Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Regno Unito

Cosa devo fare se un acquirente sostiene di non aver ricevuto un ordine?

Se un acquirente afferma che non ha ricevuto un ordine, il modo in cui deciderai di procedere dipende da te e dalla politica di assistenza clienti da te applicata. Tutti i venditori sono tenuti a offrire un servizio di alto livello. Ti invitiamo a collaborare con l'acquirente per trovare una soluzione reciprocamente accettabile.

Di seguito sono elencate alcune possibili soluzioni a questo tipo di problemi. Indipendentemente dall'opzione scelta, l'acquirente può comunque pubblicare un feedback negativo per la transazione.

Per maggiori informazioni sui tuoi ordini, consulta la pagina Gestisci i tuoi ordini.

Rimborsa l'acquirente

L'emissione di un rimborso per un prodotto che non è stato ricevuto è di solito la soluzione più adatta per un cliente. In caso di arrivo dell'ordine generale a rimborso già effettuato, Amazon può riaddebitare l'importo all'acquirente dietro autorizzazione di quest'ultimo. Per informazioni sui rimborsi totali e parziali, consulta la pagina Rimborso ordini.

Per maggiori informazioni su come vengono gestiti i resi e i rimborsi per gli ordini di Logistica di Amazon, consulta la pagina Resi dei clienti per gli ordini gestiti da Amazon.

Chiedi al cliente di attendere ancora l'arrivo dell'ordine

Consulta la pagina Contatta l'acquirente per capire come avviare la comunicazione. Se si sceglie questa opzione, ti preghiamo di tenere presente che l'acquirente potrebbe presentare un reclamo di Garanzia dalla A alla Z.

Gli acquirenti possono presentare un reclamo dopo 3 giorni dalla data massima di consegna prevista oppure 30 giorni dopo la data dell'ordine (la più recente tra queste due). Gli acquirenti hanno a disposizione 90 giorni dalla data massima di consegna prevista o dalla data di erogazione del servizio per presentare un reclamo. Tuttavia, Amazon si riserva il diritto di accettare reclami pervenuti dopo tale periodo.

Per maggiori informazioni, consulta la pagina Cosa fare se si riceve un reclamo di Garanzia dalla A alla Z.

Provvedi a tue spese a spedire un ordine di sostituzione secondo modalità standard o in dropshipping

Se scegli questa opzione, emetti un rimborso e chiedi all'acquirente di riordinare il prodotto. Sebbene questo potrebbe causare una perdita finanziaria per la tua attività, si tratta di un buon esempio di assistenza clienti. Se l'acquirente, successivamente, riceve anche l'ordine originale, puoi contattarlo per richiedere il reso.

Contatta il tuo corriere

Se un ordine viene smarrito in transito o spedito a un indirizzo sbagliato, talvolta puoi ottenere assistenza dal tuo corriere. Se hai acquistato la tracciabilità della spedizione o un'assicurazione, il corriere potrebbe aiutarti a ritrovare il pacco o a compilare la richiesta di indennizzo per l'assicurazione. Se non hai ricevuto le informazioni di tracciabilità, il corriere potrebbe avere altre opzioni disponibili per aiutarti a trovare il pacco.

Suggerimento: Ti consigliamo di utilizzare un sistema di tracciabilità per la spedizione dei pacchi. Un sistema di tracciabilità della spedizione può contribuire a ridurre in modo significativo i costi relativi ai pacchi smarriti. È inoltre la migliore protezione contro i reclami di Garanzia dalla A alla Z.

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2021, Amazon.com, Inc. or its affiliates