Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Regno Unito

Conformità dei prodotti spediti tramite Amazon Global Logistics

I prodotti spediti tramite Amazon Global Logistics devono essere conformi alle normative doganali e ai requisiti relativi ai dazi. Per garantire la conformità, ti verrà richiesto di fornire o verificare una serie di informazioni sul prodotto al momento della prenotazione del trasporto o durante i passaggi successivi del processo di spedizione.

Per maggiori informazioni, consulta le seguenti pagine dell'Aiuto:

Prodotti soggetti a restrizioni e merci pericolose per Amazon Global Logistics

Configurazione e conformità dell'importatore con Amazon Global Logistics

Prenotazione del trasporto con Amazon Global Logistics

Utilizzare Invia ad Amazon per prenotare il trasporto con Amazon Global Logistics

Dopo aver prenotato con Amazon Global Logistics: polizza di carico, tracciabilità della spedizione e modifica di una prenotazione

Descrizioni delle merci

La descrizione della merce è un breve resoconto di un prodotto importato ed è obbligatoria per ogni articolo spedito. Lo sdoganamento inizia con la descrizione della merce presente su una bolla di accompagnamento.

Descrizioni chiare, accurate e dettagliate delle merci aiutano a ridurre i tempi di sdoganamento e di consegna e a garantire che la spedizione sia conforme alle normative vigenti. Descrizioni vaghe, imprecise o incomplete possono comportare ritardi nella spedizione, calcolo errato dei dazi doganali, merce trattenuta o rifiutata dalla dogana o tutti i casi precedenti. Se le descrizioni delle merci non sono accurate, potresti anche essere soggetto a sanzioni finanziarie o ad altre azioni da parte delle autorità doganali.

Le descrizioni delle merci devono contenere informazioni precise in modo che le autorità doganali possano identificare e verificare la forma, le caratteristiche fisiche e l'imballaggio di ciascun articolo. Una buona descrizione risponde alle seguenti domande:

  • Che cos'è l'articolo?
  • Di che materiale è fatto?
  • Qual è l'uso previsto?

Esempi di descrizioni merci accettabili

Descrizioni generali come "Elettronica" non sono sufficientemente dettagliate da soddisfare le normative doganali. Sono accettabili descrizioni come "lettori CD" o "monitor per computer". Assicurati che le descrizioni siano in inglese.

Descrizione accettabile Descrizione scadente
caffè biologico con caffeina merce generica
calze uomo in lana campioni
scarpe in pelle da donna materiale promozionale
tastiere e mouse per computer parti
screen saver per telefoni cellulari vedi fattura commerciale
Pantaloni da uomo in pura lana vergine pantaloni
pantaloni da donna per jogging, in cotone
computer portatili elettronica
caricabatterie e adattatori per cellulari
lettori CD

Produttore e fornitore, e origine del prodotto

Il produttore è la persona che ha realizzato o assemblato i tuoi prodotti. Le informazioni sul produttore sono necessarie per tutte le importazioni di prodotti tessili e capi di abbigliamento. Se i tuoi prodotti non sono tessili o capi di abbigliamento e non conosci il produttore, scegli come fornitoreuno dei seguenti soggetti:

  • Te stesso
  • Il fornitore dal quale hai acquistato i prodotti
  • L'esportatore

L'origine del prodotto è il paese in cui il prodotto è stato fabbricato originariamente. Non è necessariamente il paese da cui viene spedito l'articolo.

Classificazione tariffaria (codici HS o TARIC)

La maggior parte dei paesi classifica le merci scambiate a livello globale utilizzando codici di classificazione tariffaria. Questi codici stabiliscono il valore doganale dei prodotti e i requisiti di contrassegno, per le agenzie governative partner.

Codici HTS accurati, noti anche come TARIC aiutano a ridurre i tempi di sdoganamento e spedizione e a garantire che la spedizione sia conforme alle normative vigenti. Codici non corretti possono comportare ritardi nella spedizione, un calcolo errato dei dazi doganali, merce trattenuta o rifiutata dalla dogana o tutti i casi precedenti. Se i codici HS non sono accurati, potresti anche essere soggetto a sanzioni finanziarie o ad altre azioni da parte delle autorità doganali.

L'Organizzazione mondiale delle dogane offre diversi strumenti per aiutare i venditori a trovare codici tariffari appropriati per le loro merci. La Commissione europea offre inoltre una banca dati per il controllo dei codici tariffari, mentre il Regno Unito fornisce una banca dati separata per controllare i codici tariffari.

Per maggiori informazioni, consulta la pagina Configurazione e conformità dell'importatore con Amazon Global Logistics.

Marcatura e dichiarazione di conformità EU e UK

I. Requisiti EU

Molti prodotti (come giochi e giocattoli, sistemi elettronici e dispositivi medici) richiedono la marcatura CE e una dichiarazione di conformità dell'EU prima di poter essere importati e venduti nell'EU.

La marcatura CE indica che il produttore ha certificato un prodotto in conformità ai requisiti di sicurezza, salute e tutela dell'ambiente dell'EU. Per maggiori informazioni e per accedere a un elenco dei gruppi di prodotti, visita il sito web dell'Unione europea.

Nota: Per alcuni prodotti potrebbero essere necessari permessi o autorizzazioni aggiuntive. Tali articoli includono prodotti agricoli, piante e semi, alimenti, alcolici, vitamine, integratori, dispositivi medici, farmaci e medicine, merci pericolose e pesticidi. Inoltre, se la spedizione contiene prodotti protetti da un marchio registrato, potremmo richiederti una copia dell'autorizzazione del marchio o della licenza al fine di verificare che tu disponga dell'autorizzazione legale per utilizzarlo.

II. Requisiti UK

Molti prodotti (come giochi e giocattoli, sistemi elettronici e dispositivi medici) richiedono un marchio di conformità e una dichiarazione di conformità prima di poter essere importati e venduti in UK.

  • I prodotti messi a disposizione per la prima volta in UK o nell'EU entro il 31 dicembre 2020 richiedono una marcatura CE e una dichiarazione di conformità EU. La marcatura CE indica che il produttore ha certificato un prodotto in conformità ai requisiti EU di sicurezza, salute e tutela dell'ambiente. Per maggiori informazioni, consulta l'elenco dei gruppi di prodotti e visita il sito web dell'Unione Europea.

    I prodotti messi a disposizione per la prima volta nell'EU o in UK entro il 31 dicembre 2020 possono continuare a circolare fino a raggiungere l'utente finale e non devono necessariamente rispettare le modifiche che entreranno in vigore a partire dal 1 gennaio 2021. Ti consigliamo di conservare tutta la documentazione relativa ai tuoi prodotti, compresi i contratti di vendita, le fatture e i documenti inerenti la spedizione delle merci per la distribuzione, per essere in grado di dimostrare quando questi sono stati messi a disposizione per la prima volta in UK o in EU.

  • I prodotti messi a disposizione per la prima volta in Gran Bretagna (Inghilterra, Scozia e Galles) dopo il 31 dicembre 2020 necessiteranno della marcatura UKCA e di una dichiarazione di conformità UK per poter essere importati e venduti in UK. Ciò sarà applicato dopo la fine del periodo di transizione (attualmente, il 31 dicembre 2020). La marcatura UKCA indica che il produttore ha certificato un prodotto in conformità ai requisiti EU di sicurezza, salute e tutela dell'ambiente. Per maggiori informazioni, consulta l'elenco dei gruppi di prodotti e visita il sito web del governo UK.

    Nota: Il governo UK ha approvato una legge che prevede che per determinati prodotti la marcatura CE sia accettata in GB fino al 1 gennaio 2022 e che ulteriori metodi di apposizione della marcatura UKCA siano consentiti fino al 1 gennaio 2023. Consulta la sezione "BREXIT: linee guida del governo UK" riportata di seguito per maggiori dettagli sui nuovi requisiti e sulle misure di transizione.

Si applicano regole diverse ai prodotti venduti nelle seguenti aree geografiche: (1) Gran Bretagna (Inghilterra, Scozia e Galles) e (2) Irlanda del Nord (vedi di seguito).

Irlanda del Nord

Ti ricordiamo che a partire dal 1 gennaio 2021 in NI si applicheranno regole diverse a seguito dell'entrata in vigore del Protocollo dell'Irlanda del Nord. Nello specifico, in qualità di venditore sarai tenuto a rispettare le seguenti indicazioni:

  • Dovrai assicurati che i prodotti soddisfino i requisiti dell'EU e di star utilizzando il marchio CE.
  • Si considererà importatore chiunque abbia sede nell'EU o in NI e venda prodotti provenienti da un'altra area geografica (compresa la GB) in NI. I prodotti venduti in NI dovranno essere contrassegnati con i dettagli di qualsiasi importatore con sede in EU/NI.
  • I rappresentanti autorizzati potranno avere sede in NI o nell'EU. A partire dal 16 luglio 2021 entreranno in vigore nuove norme ai sensi del Regolamento EU 2019/1020 secondo le quali, in assenza di un soggetto nella catena di distribuzione in grado di espletare le funzioni di conformità, le aziende potrebbero essere tenute a nominare una persona responsabile che svolga tale funzione nell'EU o in NI. Ulteriori indicazioni sulle nuove norme saranno rese disponibili dal governo UK.
  • Se ricorrerai a un organismo UK per effettuare una valutazione di conformità obbligatoria da parte di terzi, dovrai applicare le marcature UKNI e CE ai prodotti immessi in NI a partire dal 1 gennaio 2021. I prodotti con il marchio CE e UKNI non possono essere venduti nell'EU. Non dovrai utilizzare la marcatura UKNI se disporrai di un'autocertificazione di conformità o se ricorrerai a un organismo EU per effettuare la valutazione obbligatoria da parte di terzi.
  • I "prodotti idonei dell'Irlanda del Nord" potranno essere venduti in GB con il marchio CE. Il governo UK sta emanando linee guida sul funzionamento di queste procedure.

BREXIT: linee guida del governo UK

Il governo UK ha pubblicato delle linee guida sulla vendita di prodotti in GB e in NI, che diventeranno effettive dopo la Brexit. Queste indicazioni forniscono informazioni a produttori, importatori e distributori sui requisiti di conformità validi a partire dal 1 gennaio 2021, tra cui:

  • Requisiti sulla necessità di modificare le valutazioni di conformità
  • Requisiti su quando e come utilizzare il marchio UKCA
  • Requisiti per la documentazione tecnica e la dichiarazione di conformità specifica per i prodotti venduti in GB
  • Requisiti relativi alla nomina di un rappresentante autorizzato o di un responsabile in UK
  • Requisiti per il cambiamento delle responsabilità legali personali in seguito alla Brexit
  • Requisiti sulla necessità o meno di fornire informazioni in merito agli importatori GB e i metodi per farlo (comprese le disposizioni di transizione fino alla fine del 2022)
  • Requisiti sulla gestione delle scorte esistenti
  • Requisiti relativi alla documentazione necessaria per dimostrare che l'immissione dei prodotti in UK o nell'EU risale a prima della fine del periodo di transizione
  • Regole specifiche per la vendita di prodotti in NI

Ti invitiamo a consultare queste linee guida (link di seguito), insieme a qualsiasi altra indicazione del governo UK applicabile al tuo prodotto. In caso di domande sulle leggi e sui regolamenti applicabili ai tuoi prodotti a partire dal 1 gennaio 2021, contatta un consulente legale.

Le linee guida relative alla Brexit sono disponibili qui:

GB:

NI:

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2021, Amazon.com, Inc. or its affiliates