Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Regno Unito

Configurazione e conformità dell'importatore con Amazon Global Logistics

Tutto l'inventario spedito ai centri logistici Amazon deve soddisfare i requisiti per l'inventario di Logistica di Amazon. Quando prenoti il trasporto con Amazon Global Logistics, devi anche fornire le informazioni di conformità doganale per i tuoi prodotti.

Per maggiori informazioni, consulta le seguenti pagine di aiuto:

Importare ed esportare l'inventario

Conformità dei prodotti spediti tramite i Servizi di spedizione internazionale

Guida ai materiali pericolosi per il programma di trasporto merci con i servizi di spedizione globali

Documenti di importazione ed esportazione

I requisiti relativi alla documentazione per l'importazione o l'esportazione di merci variano a seconda del paese, dell'autorità doganale e della tipologia di prodotto. Generalmente, vengono richiesti i seguenti documenti:

Fattura commerciale: fornita da te o dallo spedizioniere.

Distinta di imballaggio: fornita da te o dallo spedizioniere.

Polizza di carico (BOL): emessa dal corriere. Il numero della polizza di carico per le spedizioni per via aerea è chiamato anche bolla aerea.

Dichiarazione sommaria di entrata: creata dal broker doganale.

Dopo che avrai prenotato il trasporto, verrai informato dei documenti specifici richiesti per la tua spedizione.

Codice EORI e numero di partita IVA

Il codice EORI e il numero di partita IVA sono entrambi obbligatori per l'importazione di merci nell'Unione europea. Sono necessari anche se la tua azienda non ha sede nell'Unione europea.

Richiedere un codice EORI

Un codice EORI è un identificativo univoco assegnato da un paese dell'Unione europea ad aziende e persone fisiche che importano prodotti nei paesi dell'Unione europea. Questo numero è obbligatorio per le dichiarazioni doganali e altre questioni.

Le aziende che importano beni nell'Unione europea utilizzano un codice EORI unico per tutte le spedizioni verso tutti i paesi dell'Unione europea. Se disponi di un codice EORI in un paese dell'Unione europea, sarà valido per ogni paese dell'Unione europea.

Per richiedere un codice EORI, consulta i siti web doganali nazionali della Commissione europea. Per esempio, puoi richiedere il tuo codice EORI da Regno Unito, Germania, e Paesi Bassi, o da qualsiasi altro paese.

  • Se la tua azienda si trova nell'Unione europea, richiedi il codice EORI presso le autorità doganali del paese in cui ha sede la tua azienda.
  • Se la tua azienda non si trova nell'Unione europea, richiedi il codice EORI presso le autorità doganali del paese dell'Unione europea in cui intendi importare le tue merci.
Nota: A causa dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea, tutte le aziende che importeranno beni nel Regno Unito dopo il 31 dicembre 2020 dovranno acquisire un codice EORI specifico per il Regno Unito che inizia con "GB". Questo requisito si applica alle aziende che hanno importato beni nel Regno Unito entro il 31 dicembre 2020, utilizzando un precedente codice EORI, e a quelle che importeranno per la prima volta nel Regno Unito dopo tale data.

Per maggiori informazioni, consulta la pagina della Commissione europea relativa al codice EORI.

Registrare un numero di partita IVA

L'IVA è un'imposta sui consumi calcolata in base al valore aggiunto di beni e servizi. Ogni paese dell'Unione europea emette il proprio numero di partita IVA. Ciò significa che le aziende che forniscono beni o servizi in più paesi dell'Unione europea potrebbero aver bisogno di un numero di partita IVA in ognuno di questi paesi.

Importatore registrato o dichiarante

Per l'inventario in ingresso nell'Unione europea, tu o un'entità da te designata dovrete comparire come dichiarante o importatore registrato. Quando imposti il tuo profilo per Amazon Global Logistics, ti verrà chiesto di fornire informazioni e documenti correlati al tuo importatore registrato. Queste informazioni includono il nome e i recapiti della tua azienda.

Nota: Per istruzioni dettagliate sulla configurazione di un importatore registrato o di un dichiarante, scarica la guida Utilizzare Amazon Global Logistics su Seller Central, disponibile in lingua inglese.

L'importatore registrato o il dichiarante è responsabile di quanto segue:

  • Garantire che le merci importate siano conformi alle leggi e alle normative locali
  • Presentare un modulo compilato per la dichiarazione sommaria di entrata alla dogana e i relativi documenti con le informazioni da te fornite
  • Pagare i dazi di importazione stabiliti e altre imposte sulle merci

L'importatore registrato o il dichiarante è, inoltre, il consegnatario della tua spedizione. Per Amazon Global Logistics, i documenti di spedizione e di dichiarazione in dogana dovranno essere indirizzati come segue:

[il tuo nome], c/o Logistica di Amazon
[indirizzo del centro logistico]

Gli importatori o i dichiaranti assegnati alle importazioni nell'Unione europea devono essere registrati presso le autorità doganali della UE e possedere un codice EORI valido. Il tuo broker doganale assegnato da Amazon potrà inoltre completare le procedure di sdoganamento in qualità di diretto rappresentante per la parte registrata con un codice EORI valido.

Amazon non agirà come importatore registrato o dichiarante, consegnatario o agenzia governativa partner per nessuna spedizione, indipendentemente dalla dimensione, dal valore, dall'indirizzo di origine, da quello di destinazione o dal tipo di prodotto. Tuttavia, Amazon fungerà da consegnatario finale per le spedizioni effettuate con Logistica di Amazon e con destinazione in uno dei paesi dell'Unione europea. Per maggiori informazioni, consulta la pagina Importare ed esportare l'inventario, quindi scorri verso il basso fino a Destinatario finale.

Al momento di prenotare il trasporto, ti verrà chiesto anche di fornire altri contatti per la spedizione. Dovrai quindi inserire un importatore registrato.

Rappresentanti indiretti per le aziende con sede al di fuori dell'Unione europea

Per quanto riguarda le aziende con sede al di fuori dell'Unione europea, l'importatore registrato o il dichiarante deve designare un rappresentante indiretto che si occupi dei rapporti con le autorità doganali dell'Unione europea. Si tratta generalmente del broker doganale assegnato da Amazon.

In qualità di rappresentante indiretto, il broker doganale è congiuntamente e finanziariamente responsabile di tutti gli obblighi doganali derivanti dalle transazioni doganali. Amazon non comparirà come rappresentante indiretto o dichiarante per la tua spedizione.

Broker doganale

Un broker doganale è una persona fisica o un'azienda che effettua le seguenti operazioni:

  • Prepara e completa i documenti doganali e gli eventuali documenti aggiuntivi richiesti
  • Organizza il pagamento dei dazi
  • Organizza il rilascio delle merci dalla custodia del CBP
  • Rappresenta in qualsiasi altro modo gli importatori nell'ambito dello sdoganamento

Amazon Global Logistics offre l'accesso a spedizionieri doganali esterni nell'ambito del nostro servizio end-to-end. Ciò significa che tutte le tue spedizioni vengono automaticamente indirizzate a uno spedizioniere doganale assegnato.

Procura a favore di Amazon

Quando inizierai a utilizzare i Servizi di spedizione internazionale, ti verrà chiesto di firmare una procura a favore di Amazon per le importazioni nell'Unione europea. Una procura doganale autorizza una parte specifica ad agire per tuo conto nel corso delle procedure di sdoganamento.

L'approvazione di una procura può richiedere del tempo, ma semplificherà lo spostamento e lo sdoganamento delle tue spedizioni future. La procura ci consentirà di emettere delle sotto-procure a favore di altri corrieri e broker doganali, che potranno quindi agire in tua vece. Il broker doganale assegnato potrà contattarti direttamente con domande relative alla spedizione, alla dichiarazione in dogana o a entrambe.

  • Se la tua azienda è una società, un'impresa individuale o una società a responsabilità limitata, la tua procura a favore di Amazon sarà permanente.
  • Se la tua azienda è una partnership, la procura dovrà essere rinnovata ogni due anni.

Il firmatario della procura per conto della tua azienda dovrà avere la necessaria autorità, che varia a seconda del tipo di azienda o venditore, e viene stabilita sulla base delle normative dell'Unione europea:

  • Società o impresa individuale: è ammessa la firma di Presidente, Vice Presidente, Tesoriere, Segretaria aziendale, Direttore esecutivo, Funzionario operativo principale, Direttore finanziario, Direttore amministrativo, Presidente del Consiglio di amministrazione, Unico titolare, Proprietario.
  • LLC: è ammessa la firma di manager, direttore, funzionario, membro o amministratore.
  • Partnership: è ammessa la firma di un partner o un partner generale.

Quando inizierai a utilizzare Amazon Global Logistics, ti chiederemo di fornire ulteriori informazioni e documenti per confermare che il firmatario sia una persona autorizzata ad agire per conto tuo o della tua azienda. La documentazione richiesta include una licenza commerciale, un certificato di iscrizione, dei report annuali o una procura individuale.

Se la procura richiede documentazione di supporto, provvederemo a caricarla sul tuo profilo di importatore registrato o dichiarante. Le informazioni saranno disponibili per le tue transazioni di spedizione. In questo modo, velocizzerai le spedizioni future.

Classificazione tariffaria (codici HS o TARIC)

Puoi fornire o rivedere le classificazioni tariffarie per il tuo inventario al momento della prenotazione del trasporto o in un secondo momento durante il processo di spedizione.

La maggior parte dei paesi classifica le merci scambiate a livello globale utilizzando codici di classificazione tariffaria. Tali codici determinano il valore doganale dei prodotti e segnalano i requisiti per le agenzie governative partner.

Molti paesi e aree geografiche, tra cui il Regno Unito, la Germania, la Francia, l'Italia e la Spagna, utilizzano i codici dell'Harmonized System (HS), gestiti dall'Organizzazione mondiale delle dogane (OMD). I codici HS fanno parte del sistema di classificazione dei codici TARIC nell'Unione europea. Ai fini di Amazon Global Logistics, la dicitura "TARIC" corrisponde a "HS".

Le prime sei cifre dei codici HS sono universali per tutti i paesi, mentre le ultime quattro cifre vengono utilizzate per comunicare le classificazioni specifiche per il paese. L'OMD offre diversi strumenti volti ad aiutare i venditori a trovare i codici tariffari appropriati per i propri articoli. La Commissione europea fornisce, inoltre, una banca dati per il controllo dei codici tariffari, mentre il Regno Unito fornisce una banca dati separata per controllare i codici tariffari.

Nota: Un codice HS dell'UE non corrisponde necessariamente al codice HTS utilizzato per lo stesso prodotto negli Stati Uniti o in Cina.

Codici HS accurati aiutano a ridurre i tempi di sdoganamento e spedizione, e a garantire che quest'ultima sia conforme alle normative vigenti. Codici non corretti possono comportare ritardi nella spedizione, un calcolo errato dei dazi doganali, merce trattenuta o rifiutata dalla dogana o tutti i casi precedenti. Se i codici HS non sono accurati, potresti anche essere soggetto a sanzioni finanziarie o ad altre azioni da parte delle autorità doganali.

In alcuni casi, Amazon potrà fornirti un codice HS alternativo che descrive il tuo prodotto in modo più accurato. Potremmo inoltre suggerirti le prime sei cifre del tuo codice HS, e poi chiederti di indicare le quattro cifre finali.

In ultima analisi, spetterà a te determinare il codice HS più adeguato. L'importatore registrato o il dichiarante sarà responsabile di tale decisione. Per maggiori informazioni, consulta l'Harmonized Tariff Schedule; in alternativa, il tuo broker doganale potrà revisionare il tuo codice HS per assicurarsi che sia accurato. Potrai, ad ogni modo, optare per entrambe le soluzioni.

Esempio di codice HS: 6406.10.1010 (parti di calzature in pelle fatte a mano)


  1. La prima e la seconda cifra di un codice di classificazione HS fanno riferimento al ramo, il cosiddetto capitolo del prodotto. Nel nostro esempio, "64" indica "Calzature, ghette e simili; parti di tali articoli".
  2. La terza e la quarta cifra del codice HS indicano la categoria specifica all'interno di un determinato ramo o la cosiddetta intestazione. Nel nostro esempio 06 si riferisce a "Parti di calzature (incluse tomaie, attaccate o meno a suole diverse dalle suole esterne); solette rimovibili, cuscinetti per tacco e articoli simili; ghette, leggings e articoli simili".
  3. La quinta e la sesta cifra del codice HS definiscono la sotto-categoria di un prodotto, il cosiddetto sottotitolo. Nel nostro esempio, "10" indica "realizzato in pelle".
  4. Le ultime quattro cifre del codice HS riguardano classificazioni specifiche per il paese. Nel nostro esempio, 1010 è una classificazione tariffaria dell'Unione europea che si riferisce a "calzature artigianali".

Valore doganale

Il valore doganale è il valore monetario assegnato a una merce importata. È anche un valore che i paesi e le autorità doganali utilizzano per valutare i dazi o le imposte riscosse sulle importazioni e su alcune esportazioni.

Puoi fornire o rivedere i valori doganali per il tuo inventario al momento della prenotazione del trasporto o in un secondo momento durante il processo di spedizione.

L'Organizzazione mondiale del commercio delinea sei metodi per stabilire il valore doganale. Gli importatori sono tenuti a utilizzare la prima opzione applicabile dall'elenco seguente.

Il valore della transazione è il metodo principale per stabilire il valore doganale di una merce importata. È il pagamento totale effettivo per tale merce, inclusi tutti i pagamenti effettuati come condizione di vendita, come costi di imballaggio, royalty e canoni di licenza.

Il valore della transazione di merci identiche determina il valore doganale di una merce importata utilizzando il valore di transazione di un articolo identico. Per essere considerate identiche, le merci devono avere gli stessi attributi fisici e qualità ed essere state prodotte nello stesso paese dallo stesso produttore.

Il valore di transazione di merci simili determina il valore doganale di una merce importata utilizzando il valore di transazione di una merce simile. Per essere considerate simili, le merci devono somigliarsi molto e condividere caratteristiche comuni. Devono, inoltre, essere intercambiabili a livello commerciale ed essere state prodotte nello stesso paese dallo stesso produttore.

Il metodo di detrazione determina il valore di un prodotto importato utilizzando il suo prezzo unitario oppure il prezzo unitario di un prodotto identico o simile. L'importatore deve utilizzare il prezzo unitario del proprio prodotto quando viene venduto in quantità maggiore a un acquirente non correlato nel paese di importazione. Le detrazioni applicabili per profitti e commissioni, spese di trasporto, costi assicurativi e dazi doganali vengono sottratte dal prezzo unitario.

Il metodo calcolato determina il valore doganale di un bene importato utilizzando i costi di produzione (materiali e fabbricazione), nonché i profitti e le spese correlate (elaborazione, trasporto, carico e scarico, assicurazione, spese di gestione).

Il metodo fall-back utilizza gli altri metodi di valutazione di cui sopra e apporta leggere modifiche necessarie per stabilire il valore di un bene importato. Questo metodo viene utilizzato solo quando non sono applicabili altri metodi.

Assicurati che l'importo stimato come valore doganale di ciascun articolo incluso nella tua spedizione sia corretto e indicato su tutti i documenti doganali e commerciali. Le autorità doganali potrebbero esaminare valori nominali o falsi per prevenire il pagamento in eccesso o in difetto dei dazi. Se non verrà fornito alcun valore doganale, la spedizione verrà respinta.

Per determinare il valore doganale corretto per il tuo prodotto, puoi contattare il broker doganale assegnato da Amazon oppure rivolgerti a un consulente esterno. Per informazioni sulle modalità di valutazione dei valori doganali dell'Unione europea, visita il sito web della Commissione europea.

Ricorda che il tuo importatore registrato o il tuo dichiarante sono responsabili della dichiarazione del valore adeguato alle autorità doganali.

IVA e dazi di importazione

L'importo dell'IVA, dei dazi doganali, delle imposte aggiuntive e delle tariffe calcolato sulla spedizione dipende dal tipo di prodotti che intendi importare (determinato dai rispettivi codici HS o TARIC), dal loro valore doganale e dal paese di origine. Le autorità doganali potrebbero inoltre riscuotere accise o altri tipi di imposta su determinati prodotti.

L'acquirente pagherà l'IVA come percentuale sul prezzo dei beni acquistati. In qualità di venditore, provvederai a trasferire l'IVA riscossa alle autorità fiscali. Potrai prima detrarre l'importo dell'IVA che avrai corrisposto ad altri "soggetti imponibili" per gli acquisti legati ad attività aziendali.

Puoi anche decidere di registrarti ai Servizi IVA su Amazon. Per maggiori informazioni, visita la nostra pagina di aiuto.

Pagare l'IVA

Dovresti pagare l'IVA nel momento in cui i tuoi prodotti entrano in Europa o nel paese di destinazione nel quale spedisci le merci. In generale, l'IVA può essere pagata dal dichiarante o dall'importatore registrato nello stato membro di importazione. Ti consigliamo vivamente di nominare un agente fiscale per garantire che la tua azienda soddisfi tutti gli obblighi relativi all'IVA, tra cui ottenere un numero di partita IVA, compilare dichiarazioni IVA e inviare richieste di rimborso dell'IVA.

Ti invitiamo a contattare il tuo consulente fiscale per valutare gli obblighi relativi all'importazione e all'IVA nei seguenti casi:

  • La tua azienda non ha sede in Europa e spedisci i tuoi prodotti da un paese non europeo direttamente a un cliente residente in un paese europeo.
  • Spedisci i tuoi prodotti a un centro logistico in Europa.

La tua fattura IVA

Per visualizzare la fattura IVA relativa ad Amazon Global Logistics, accedi alla sezione Documentazione fiscale. La fattura verrà aggiornata ogni mese.

Puoi visualizzare i dettagli della tua fattura IVA facendo riferimento alle note di debito che ti sono state inviate tramite e-mail. In caso di domande, contattaci.

Nota: Ti ricordiamo che è tua responsabilità garantire l'accuratezza dei dati utilizzati per la compilazione di tali dichiarazioni o per altri fini fiscali.

Dazi doganali aggiuntivi

Oltre all'IVA, ti verranno addebitati i dazi di importazione. I dazi di importazione vengono determinati sulla base dei codici HS che fornirai assieme alla tua documentazione doganale.

Alcuni prodotti potrebbero inoltre essere soggetti a imposte aggiuntive (incluse le accise) o dazi antidumping. Gli alcolici, le bevande alcoliche e il tabacco sono spesso soggetti ad accise. L'aliquota applicabile delle accise varia in base al tipo di prodotto e al paese di importazione.

Puoi trovare maggiori informazioni sulle accise nell'Unione europea sul sito web della Commissione europea. Le aliquote dei dazi antidumping sono disponibili anche sul sito web della Commissione europea tramite la banca dati TARIC dell'UE.

Modulo per la dichiarazione sommaria di entrata alla dogana

Ti invieremo via e-mail un modulo per la dichiarazione sommaria di entrata alla dogana. Il modulo contiene un elenco dei dazi e delle tariffe pagati per l'importazione dei tuoi prodotti, sulla base di quanto stabilito dalle autorità doganali.

Qualora fossero necessarie modifiche e per qualsiasi domanda in merito a dazi o tariffe pagati, rispondi a questa e-mail entro 24 ore. In caso contrario, non dovrai fornirci alcuna risposta. Continueremo a elaborare la tua dichiarazione doganale come di consueto. Puoi consultare l'esempio di modulo per la dichiarazione sommaria di entrata alla dogana chiamato documento amministrativo unico.

Dilazione di pagamento di imposte e dazi

Generalmente, le imposte e i dazi doganali sulle merci importate nell'Unione europea devono essere pagati al momento dell'importazione.

Ad ogni modo, puoi rinviare il pagamento, ottenendo l'approvazione da parte delle autorità doganali dello stato membro. A tale scopo, devi fornire una garanzia tramite una banca o una compagnia di assicurazioni. Non è necessario disporre di un conto dilazione, poiché i broker doganali possono utilizzare il proprio per tuo conto.

Nota: Le informazioni indicate sopra non costituiscono consulenza di natura fiscale, legale o di altro tipo e non devono pertanto essere utilizzate come tali.

Agenzie governative partner

La classificazione tariffaria di un prodotto (codice HS) potrebbe indicare i requisiti specifici per il paese relativi all'importazione. Questi requisiti sono determinati e regolamentati da diverse agenzie governative partner. Tali requisiti prevedono spesso autorizzazioni speciali o documentazione aggiuntiva.

Quando carichi i tuoi prodotti tramite Amazon Global Logistics, puoi inserire le informazioni sulle agenzie governative partner pertinenti. Puoi anche caricare dei file PDF o altri documenti con i risultati dei test, lettere di autorizzazione del marchio commerciale, permessi, licenze o qualsiasi altro modulo applicabile.

Il tuo corriere, il broker doganale o Amazon stessa potrebbero contattarti qualora i dati relativi all'agenzia governativa partner mancassero o fossero errati. Per poter procedere con la prenotazione, è necessario che tali dati siano accurati e completi. Le spedizioni non dichiarate con agenzie governative partner appropriate verranno trattenute, o sequestrate, e restituite al mittente oppure saranno distrutte a tue spese.

Se spedisci prodotti protetti dal marchio registrato, le autorità doganali potrebbero richiedere una copia dell'autorizzazione o della licenza del marchio. Pertanto, al momento della prenotazione della spedizione, potrebbe essere necessario fornire l'autorizzazione del marchio. Controlla la banca dati TARIC dell'UE per ulteriori requisiti relativi ai documenti, in base al codice HS e al paese di origine.

Marcatura CE e dichiarazione di conformità UE

Gli articoli della spedizione potrebbero essere soggetti alle normative e ai requisiti per l'importazione standard regolati dalla marcatura CE e dalle dichiarazioni di conformità UE. In caso affermativo, verrai invitato a fare richiesta.

Al momento della prenotazione del trasporto, o in un secondo momento durante la procedura di spedizione, potrebbe venirti richiesto di confermare se alla tua spedizione si applicano i requisiti e le normative per l'importazione standard regolamentati dalla marcatura CE e dalle dichiarazioni di conformità UE.

Per maggiori informazioni, consulta la pagina Conformità dei prodotti spediti tramite i Servizi di spedizione internazionale.

Domande frequenti

Il mio indirizzo di licenza commerciale non corrisponde a quello dell'importatore registrato o del modulo di procura. Amazon può comunque accettarlo?

Amazon non può accettare una licenza commerciale se l'indirizzo non riflette ciò che è indicato nel modulo di procura. Tuttavia, non è un problema se l'indirizzo sulla tua licenza commerciale non corrisponde all'indirizzo relativo all'importatore registrato.

Quali sono i requisiti per compilare il modulo di procura?

Quando compili la procura, assicurati che 1) il nome del firmatario sia stampato e firmato, 2) il nome stampato sia in inglese e 3) la firma corrisponda al nome stampato, incluso l'ordine delle parole. Per esempio, se il nome stampato è "Zhang, San", il nome della firma deve riportare "Zhang San" e non "San Zhang".

Sono consentiti caratteri cinesi, un timbro dell'azienda o entrambi, purché venga utilizzato anche l'inglese stampato. Per esempio, il nome stampato può riportare "张三 Zhang, San".

Come vengono utilizzate le informazioni che inserisco durante la configurazione dell'importatore registrato o del dichiarante?

Le informazioni che fornisci durante tale configurazione verranno utilizzate per creare il modulo di procura per il tuo importatore registrato o dichiarante. Consentiranno inoltre di verificare l'identità della parte firmataria della procura e i rispettivi dati aziendali.

Se hai bisogno di modificare i dati forniti durante la configurazione, fallo prima di inoltrare l'importatore registrato o il dichiarante. Se le informazioni non sono corrette, l'approvazione potrebbe subire un ritardo.

Se ho aziende registrate in più paesi, quale paese devo utilizzare con i Servizi di spedizione internazionale?

Seleziona l'azienda applicabile per la registrazione in base alle tue condizioni della tua attività. Per evitare ritardi nell'elaborazione, assicurati che i tuoi dati siano corretti. Se le condizioni della tua attività dovessero cambiare, aggiorna anche i dati di registrazione presso i Servizi di spedizione internazionale.

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2021, Amazon.com, Inc. or its affiliates