Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Regno Unito

Migliorare le performance

Reclami e chargeback

In questa pagina, troverai alcuni suggerimenti per migliorare le performance del venditore.

Se i reclami e i chargeback incidono negativamente sulle tue performance, leggi questi consigli per evitare simili problemi:

  • Rispondi a tutti i messaggi e-mail degli acquirenti entro 24 ore.
  • Agisci in maniera proattiva quando devi rimborsare un ordine. Rispondi prontamente alle richieste di reso e, se opportuno, offri di rimborsare il tuo acquirente.
  • Quando crei un'offerta, assicurati di aver incluso delle immagini e una descrizione accurata del prodotto. Le offerte devono essere associate agli ASIN corretti e la classificazione dei prodotti deve essere specificata in base alla nostra Guida sulla condizione dei prodotti.
  • Controlla regolarmente le tue offerte in modo da verificare che le informazioni a esse associate siano sempre accurate.
  • Non usare le note sulla condizione per descrivere eventuali parti mancanti o differenze con l'articolo della pagina prodotto (per esempio "Come nuovo ma sprovvisto del coperchio della lente"), in quanto l'articolo della tua offerta deve corrispondere esattamente a quello descritto nella pagina prodotto.
  • Effettua le spedizioni solo agli indirizzi forniti da Amazon.
  • Utilizza immagini di prodotto di alta qualità.
  • Presta attenzione alla spedizione. Se spedisci articoli costosi, imballa accuratamente i prodotti, assicurati di avere tutte le informazioni necessarie per poter seguire le spedizioni e utilizza metodi di spedizione nei quali è richiesta la firma del destinatario alla consegna.
  • Aggiorna le tue scorte regolarmente in modo da non rimanere senza.
  • Procedi immediatamente all'annullamento se ricevi ordini per prodotti che non puoi spedire.
  • Controlla il progresso degli ordini quando sono in transito.
  • Notifica tempestivamente eventuali ritardi all'acquirente.
  • Agisci in maniera proattiva qualora ti capiti di dover risolvere eventuali problemi di consegna dovuti al metodo di spedizione che hai utilizzato.
  • Non chiedere né accettare mai un pagamento che avvenga al di fuori del marketplace Amazon.

I chargeback e i reclami di Garanzia dalla A alla Z possono contribuire negativamente sulle tue performance. Assicurati di rispondere alle notifiche di Amazon su reclami e chargeback entro e non oltre tre giorni di calendario dalla data in cui ricevi l'e-mail. In caso contrario, la transazione sarà a tuo carico. Se ricevi una nuova e-mail da parte nostra nella quale ti chiediamo informazioni aggiuntive, assicurati di risponderci nel tempo specificato.

Maggiori informazioni sui reclami di Garanzia dalla A alla Z e sui chargeback.

Ordini scaduti

Non lasciare che un ordine scada. Viene chiamato "scaduto" un ordine che è stato annullato da Amazon perché non lo hai elaborato o non ne hai confermato la spedizione per troppo tempo dopo la data ordine. Un ordine scaduto è il risultato di una cattiva esperienza dei clienti.

Se gli ordini scaduti incidono negativamente sulle tue performance, leggi questi consigli per evitare simili problemi:

  • Non fare affidamento sulle e-mail di conferma dell'ordine. Potrebbero essere accidentalmente eliminate o bloccate dal filtro anti-spam. Ti consigliamo invece di controllare gli ordini in Gestisci i tuoi ordini.
  • Ottimizza la procedura di gestione in modo tale da non perdere traccia di nessun ordine.
  • Annulla sempre gli ordini non appena ti accorgi di non essere in grado di gestirli. Gli acquirenti sono di solito più comprensivi se il loro ordine viene annullato subito invece che dopo la data di spedizione prevista. Fai sempre seguire un'e-mail di scuse all'acquirente dopo aver annullato un ordine.
  • Se parti in vacanza o per qualsiasi motivo non sarai disponibile per gestire l'account per un periodo, imposta lo stato dell'offerta su "Non attivo".
  • Non farti cogliere impreparato dall'aumento del volume degli ordini nei periodi più frenetici, come quello che precede le festività. Maggiori informazioni su come gestire gli ordini.

Feedback negativo

Ricevere un feedback associato a 1 o 2 stelle incide negativamente sulle performance del venditore. Nella maggior parte dei casi, i feedback negativi vengono ricevuti per problemi riguardanti il prodotto o la procedura di gestione degli ordini. Leggi questi consigli per evitare di ricevere altri feedback negativi in futuro:

  • Mantieni sempre un livello di scorte minimo nel tuo magazzino.
  • Sincronizza i sistemi di back-end affinché i rifornimenti di stock siano programmati in base alle tempistiche di spedizione.
  • Inserisci descrizioni accurate dei tuoi prodotti e includi nelle offerte le immagini degli articoli. Per gli acquirenti è importante ricevere il prodotto esattamente come descritto nella pagina prodotto.
  • Assicurati che il numero di telefono e l'indirizzo e-mail del tuo servizio clienti siano riportati correttamente nelle pagine di aiuto online di Amazon.
  • Rispondi sempre alle e-mail dei tuoi clienti in modo gentile, pertinente e appropriato.

Maggiori informazioni sul feedback negativo.

Annullamento da parte del venditore

Non annullare un ordine a meno che non ti venga espressamente richiesto dall'acquirente. Gli ordini annullati non per richiesta dell'acquirente avranno un impatto negativo sulla tua valutazione. In ogni attività di vendita, può capitare che si esauriscano le scorte di qualche articolo. Tuttavia, ci aspettiamo che tu sappia ridurre al minimo simili situazioni.

Se gli ordini annullati incidono negativamente sulle tue performance, leggi questi consigli per evitare simili problemi:

  • Rifornisci il tuo inventario Amazon regolarmente per evitare di non avere abbastanza scorte quando ricevi un ordine e rischiare pertanto di non essere in grado di spedirlo entro la data prestabilita. Se vendi anche tramite altri canali, potrebbe essere necessario aggiornare il tuo inventario più volte nell'arco di una giornata.
  • Verifica sempre di aver inserito correttamente i prezzi delle tue offerte in quanto l'indicazione errata dei prezzi può comportare un aumento del numero di ordini annullati. Se per aggiornare le tue offerte utilizzi un integratore terzo, prendi tutte le misure necessarie per evitare che si verifichino errori a causa dell'integratore.
  • Nel caso in cui le tue offerte siano idonee all'ottenimento della Buy Box, assicurati di avere a disposizione abbastanza stock per coprire un eventuale incremento dei volumi di vendita.
  • Se sei costretto ad annullare un ordine, non aspettare di accorgerti di non poterlo gestire, ma annullalo subito. Gli acquirenti sono di solito più comprensivi se il loro ordine viene annullato subito invece che dopo la data di spedizione prevista. Ricorda di far seguire sempre un'e-mail di scuse all'acquirente.

Spedizioni in ritardo

È molto importante confermare la spedizione degli ordini entro la data di spedizione prevista affinché gli acquirenti possano verificare online lo stato dei propri ordini. Un ordine è considerato in ritardo se confermato dopo la data di spedizione prevista.

Se le spedizioni in ritardo incidono negativamente sulle tue performance, leggi questi consigli per evitare simili problemi:

  • Crea solo offerte di articoli che sei sicuro di poter spedire entro la data prevista.
  • Spedisci gli ordini e conferma la spedizione ad Amazon entro la data di spedizione prevista, indicata nei dettagli dell'ordine.
  • Conferma le spedizioni subito, in modo da far sapere ad Amazon e all'acquirente che l'ordine è stato spedito. Più aspetti a confermare una spedizione e più potresti rischiare di dimenticartene. Le spedizioni non confermate verranno annullate: anche se spedisci l'ordine, questo non ti verrà corrisposto. Maggiori informazioni su come confermare singole spedizioni.
  • Consulta le procedure di gestione degli ordini in modo da individuare e risolvere eventuali lacune che sono all'origine dei ritardi di spedizione.
  • Se necessario, modifica i tempi di gestione allo scopo di fornire agli acquirenti un quadro più realistico.
  • Utilizza i servizi di etichettatura e spedizione di Amazon per acquistare la spedizione e stampare le etichette.
  • Non farti cogliere impreparato dall'aumento del volume degli ordini nei periodi più frenetici, come quello che precede le festività. Maggiori informazioni su come gestire gli ordini.
  • Nel caso in cui le tue offerte siano idonee all'ottenimento della Buy Box, assicurati di avere a disposizione abbastanza stock per coprire un eventuale incremento dei volumi di vendita.

Rispondere ai messaggi

Rispondi ai messaggi degli acquirenti entro 24 ore, anche durante i fine settimana e le festività. I messaggi automatici non sono considerati validi.

Se i tempi di risposta ai messaggi incidono negativamente sulle tue performance, i seguenti consigli possono aiutarti a rispondere ai messaggi entro 24 ore:

  • Consulta la tabella Tempo di risposta messaggi nella pagina Metriche cliente per monitorare l'elenco delle risposte aperte.
  • Accertati che i messaggi dell'acquirente non vengano bloccati dal filtro anti-spam del tuo programma di posta elettronica.
  • Anche se non riesci a risolvere subito il problema di un acquirente, dovrai rispondere alle sue e-mail entro 24 ore per comunicargli la presa in carico della richiesta ed entro quale data pensi di poterlo risolvere.
  • Se un'e-mail non necessita di risposta (per esempio un messaggio di ringraziamento), ricordati di contrassegnarla come "risposta non richiesta".

Maggiori informazioni sul Servizio messaggi Acquirente-Venditore.

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2022, Amazon.com, Inc. or its affiliates