Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Regno Unito

Politiche del programma di trasporto merci Amazon Global Logistics

I presenti Termini e condizioni relativi al trasporto merci con Amazon Global Logistics ("Termini del trasporto merci AGL") fanno parte del Contratto di Business Solutions di Amazon Services ("Contratto") e si applicano solo alle spedizioni effettuate tramite il programma di trasporto merci Amazon Global Logistics ("Programma di trasporto merci AGL").

Se prenoti una spedizione dagli Stati Uniti, Amazon Logistics, Inc., per suo conto e in qualità di agente limitato della sua Società affiliata, Beijing Century Joyo Courier Co., Ltd., si occuperà della spedizione internazionale e dello sdoganamento per trasferire il tuo Carico da una sede di Origine a una di Destinazione ("Trasporto merci Amazon Global Logistics") tramite il Programma di trasporto merci AGL.

Se prenoti una spedizione dall'Unione europea, Amazon EU S.á.r.l., per suo conto e in qualità di agente limitata della sua Società affiliata, Beijing Century Joyo Courier Co., Ltd., fornirà i servizi di trasporto merci con Amazon Global Logistics tramite il Programma di trasporto merci AGL.

UTILIZZANDO IL PROGRAMMA TRASPORTO MERCI AGL, TU (PER TUO CONTO O PER L'AZIENDA CHE RAPPRESENTI) ACCETTI I PRESENTI TERMINI DEL TRASPORTO MERCI AGL, NONCHÉ QUALSIASI TARIFFA, ORDINE DI PRENOTAZIONE, POLIZZA DI CARICO E POLITICA DEL PROGRAMMA. SE NON ACCETTI TUTTE LE CONDIZIONI DEL CONTRATTO, INCLUSI I PRESENTI TERMINI DEL TRASPORTO MERCI AGL, LE TARIFFE, GLI ORDINI DI PRENOTAZIONE, LE POLIZZE DI CARICO E LE POLITICHE DEL PROGRAMMA, NON POTRAI UTILIZZARE IL PRESENTE PROGRAMMA.

Amazon si riserva il diritto di coinvolgere una qualsiasi delle sue Società affiliate o qualsiasi soggetto o entità di terze parti per completare uno o più servizi di trasporto merci con Amazon Global Logistics riportati di seguito. Qualsiasi termine in maiuscolo non definito nei presenti Termini del trasporto merci AGL ha il significato a esso attribuito nel Contratto.

Programma di trasporto merci AGL

1. Ambito di applicazione del Programma di trasporto merci AGL

1.1 Attraverso il Programma di trasporto merci AGL, puoi spedire il tuo Carico da una sede di Origine a una di Destinazione utilizzando la modalità di trasporto selezionata tra le opzioni disponibili a seconda dell'Origine (ad es. via aerea, via mare, via treno e/o su strada), come specificato nelle Politiche del programma.

1.2 Quando utilizzi il Trasporto merci Amazon Global Logistics, devi rispettare le Politiche del programma e le Leggi applicabili, compresi i nostri requisiti per la presentazione del Carico, i requisiti legali e normativi della sede di Origine e di Destinazione, nonché i requisiti di spedizione dei nostri corrieri.

1.3 Sei responsabile di tutti i costi di spedizione del Carico tramite il Programma di trasporto merci AGL, incluse le spese di trasporto, l'assicurazione, l'esportazione, le dogane, i dazi, le imposte e altri oneri, indipendentemente dall'origine della spedizione.

1.4 Potremo rifiutare di spedire il tuo Carico per qualsiasi motivo, tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, perché scopriamo che (a) non è descritto in maniera accurata nell'Ordine di prenotazione o nella documentazione doganale applicabile, o (b) include (1) merci infiammabili, esplosive, velenose, corrosive, radioattive, (2) merci di natura altrimenti pericolosa o (3) altre merci che potrebbero causare danni all'attrezzatura di spedizione o ad altre merci. Non potrai offrire Unità non idonee. Amazon si riserva il diritto di restituire le Unità non idonee a tue spese oppure di imballarle o etichettarle nuovamente e di valutare una spesa di gestione, come specificato nelle Politiche del programma.

1.5 Il titolo di proprietà di una spedizione viene trasferito, se necessario, ai sensi della polizza di carico. Ci assumiamo il rischio di perdita del Carico trasportato tramite i servizi di Trasporto merci Amazon Global Logistics solo dal momento in cui il Carico viene ricevuto dal nostro corriere presso la sede di Origine e fino a quando viene consegnato all'importatore registrato ("Importatore") presso la sede di Destinazione. Fermo restando quanto precede, i Termini e condizioni di Logistica di Amazon disciplinano il rischio di perdita dal momento in cui il Carico arriva al nostro centro logistico presso la sede di Destinazione.

1.6 Autorizzi ciascun corriere e/o broker doganale a fornirci tutte le informazioni relative alla spedizione, comprese le informazioni di tracciabilità.

1.7 Le Tariffe, le Politiche del programma, gli Ordini di prenotazione accettati, le Polizze di carico e qualsiasi altro avviso emesso da parte dei nostri corrieri ("Avvisi") fanno parte dei presenti Termini del trasporto merci AGL e possono fornire termini aggiuntivi circa modalità di trasporto, Paesi idonei, attività o spedizioni specifici.

1.8 In caso di conflitto tra i termini nelle diverse parti dei presenti Termini del trasporto merci AGL, verrà applicato questo ordine di precedenza: (a) Sezioni 1-18 dei presenti Termini del trasporto merci AGL; (b) qualsiasi Politica del programma specifica per ciascun paese; (c) qualsiasi Politica del programma specifica per una modalità di trasporto; (d) qualsiasi Polizza di carico emessa da Amazon; (e) qualsiasi Tariffa di Amazon; (f) qualsiasi Polizza di carico emessa da terze parti; (g) qualsiasi Tariffa di terze parti. In caso di conflitto tra i termini del Contratto, le Politiche del programma prevarranno sui presenti Termini del trasporto merci AGL, e i presenti Termini del trasporto merci AGL prevarranno sui Termini generali del Contratto.

2. Ordini di prenotazione

2.1 Potrai selezionare la modalità di trasporto di una spedizione una volta completato un ordine per il Trasporto merci Amazon Global Logistics in Seller Central ("Ordine di prenotazione"). Una volta ricevuta la conferma della nostra accettazione, l'Ordine di prenotazione diventa parte dei presenti Termini del trasporto merci AGL.

2.2 Puoi annullare o modificare qualsiasi Ordine di prenotazione accettato (ad es. modificare la sede di Origine o di Destinazione, il porto di transito o la modalità di spedizione) inviandoci una notifica tramite Seller Central o con gli altri mezzi da noi indicati entro i tempi di evasione degli annullamenti o delle modifiche specificati nelle Politiche del programma.

2.3 Al termine del tempo di evasione degli annullamenti o delle modifiche, faremo il possibile per soddisfare qualsiasi annullamento o modifica richiesta, ma potremo valutare una spesa di gestione ai sensi delle Politiche del programma; in alternativa, potremo decidere di rifiutare l'annullamento o la modifica per qualsiasi motivo.

2.4 Ti confermeremo se siamo in grado di soddisfare qualsiasi richiesta di annullamento o modifica entro un periodo di tempo ragionevole. L'annullamento o la modifica non sono effettivi fino a quando non verrà ricevuta la nostra conferma per iscritto e non verrà emesso il pagamento delle tariffe da noi applicate. Sei responsabile di eventuali tariffe o altre conseguenze derivanti dall'annullamento o dalla modifica di un Ordine di prenotazione.

2.5 Qualora non fossimo in grado di caricare il tuo Carico a causa di problemi con il nostro corriere o con uno qualsiasi dei nostri subappaltatori, ci impegneremo a informarti tempestivamente e ad assisterti nell'organizzazione di servizi di trasporto alternativi.

2.6 Ogni spedizione deve essere coordinata con l'esportatore registrato ("Esportatore") e con l'Importatore. Dovrai comunicarci tempestivamente la sede di Origine e di Destinazione, nonché i tempi desiderati di imballaggio, di ritiro e di consegna alla porta. Ci fornirai tempestivamente tutte le altre informazioni ragionevolmente richieste in merito alla consegna.

3. Carico speciale e Merci pericolose

3.1 Fatto salvo quanto indicato nella Sezione 3.3, dovrai assicurarti che l'Esportatore non utilizzi il Trasporto merci Amazon Global Logistics per il trasporto di un Carico speciale o di Merci pericolose, a meno di previa autorizzazione scritta da parte di Amazon.

3.2 Per richiedere l'autorizzazione alla spedizione di un Carico speciale o di Merci pericolose, è necessario fornire una richiesta scritta tramite Seller Central o con altri mezzi da noi indicati che descrivono in modo chiaro e accurato l'etichettatura, l'imballaggio, la natura, la quantità e le dimensioni delle merci, le misure preventive adottate per ridurre al minimo i rischi associati ed eventuali requisiti speciali per le operazioni di carico, scarico, gestione e spedizione.

3.3 Saremo in grado di accettare i seguenti tipi di Merci pericolose a condizione che vengano forniti tutti i documenti da noi ragionevolmente richiesti a seconda del tipo di Merce pericolosa applicabile:

UN3481, PI966, Sezione 2: batterie agli ioni di litio imballate con un articolo;

UN3481, PI967, Sezione 2: batterie agli ioni di litio all'interno di un articolo;

UN3091, PI969, Sezione 2: batterie al litio metalliche imballate con un articolo; e

UN3091, PI970, Sezione 2: batterie al litio metalliche all'interno di un articolo.

4. Documenti di importazione ed esportazione

4.1 Per facilitare l'esportazione del tuo Carico dalla sede di Origine e l'importazione presso la sede di Destinazione, dovrai assicurarti che l'Esportatore ci fornisca una serie esaustiva e completa di materiali per la dichiarazione doganale, inclusi i contratti, le fatture, i certificati di ispezione merci e altri certificati pertinenti, le licenze, i documenti che attestino la verifica del pagamento, il modulo di dichiarazione doganale, le distinte di imballaggio, le approvazioni pertinenti e altre informazioni da noi richieste o necessarie per la spedizione.

4.2 Sei responsabile dell'autenticità, della legittimità e della completezza dell'Ordine di prenotazione, nonché dei materiali di dichiarazione e di altra documentazione o informazione fornitaci. In conformità ai nostri requisiti, ti impegni ad aggiornare tempestivamente tutte le informazioni sul Carico e, se necessario, a mantenerle accurate e complete nel tempo.

5. Presentazione e Ispezione del Carico

5.1 Dovrai assicurarti che l'Esportatore imballi il tuo Carico (a meno che non tu non usufruisca dei nostri servizi di pallettizzazione) e lo spedisca al nostro punto di raccolta designato o lo prepari per il ritiro agli orari di imballaggio/ritiro specificati nell'Ordine di prenotazione accettato.

5.2 Salvo ove diversamente specificato per iscritto, tutte le unità nel Carico saranno considerate come merci comuni soggette al livello minimo di gestione e servizio, senza restrizioni relative a stoccaggio, stivaggio o movimentazione.

5.3 Potremo effettuare dei controlli facoltativi su nome, specifiche, quantità e imballaggio relativi a qualsiasi Carico presentato. Non siamo responsabili di eventuali conseguenze risultanti da discrepanze tra le informazioni fornite nell'Ordine di prenotazione o la documentazione doganale applicabile e il Carico effettivo presentato, indipendentemente dal fatto che il Carico venga ispezionato.

5.4 Dovrai assicurarti che l'Esportatore imballi tutto il Carico in conformità alle Leggi applicabili, ai nostri requisiti, nonché ai requisiti dei nostri corrieri. In caso di inadeguatezza o rottura dell'imballaggio o di discrepanza tra le informazioni fornite sul Carico o sull'imballaggio e i materiali che hai indicato, prenderemo nota della situazione e ti informeremo tempestivamente.

5.5 Potremo rifiutare qualsiasi Carico presentato se scopriamo che l'imballaggio esterno non sembra essere intatto, a meno che, sotto richiesta speciale, non accettiamo per iscritto di spedire il Carico con imballaggio esterno rotto o inadeguato. In tal caso, non saremo responsabili di un'eventuale perdita o danno.

6. Spedizione del Carico

6.1 Provvederemo a fornire l'attrezzatura di spedizione, il personale e altre strutture per il tuo Carico tramite un corriere o un subappaltatore.

6.2 Se il tuo Carico viene rifiutato o sequestrato da un'autorità durante il transito o presso la sede di Destinazione, o se l'Importatore non lo prende in consegna in tempo o lo abbandona, pagherai tutte le tariffe e le spese risultanti (tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, la tariffa di spedizione, gli addebiti per demurrage, la tariffa per la custodia, la tariffa del magazzino e di stoccaggio, il costo di riesportazione o restituzione all'Origine, la tariffa di messa all'asta, la vendita o la messa a disposizione) e ti assumerai tutti i rischi e le responsabilità del caso.

6.3 Potremo reindirizzare o modificare la sede di Destinazione di una spedizione senza la tua approvazione scritta per qualsiasi causa ragionevole, incluso il maltempo.

7. Sdoganamento

7.1 Per facilitare lo sdoganamento, è necessario fornire ad Amazon una Polizza di carico debitamente compilata o altri documenti richiesti emessi per la spedizione da parte del corriere all'Esportatore. Una volta ricevuti tali documenti, ci impegneremo a contattare un broker doganale per lo sdoganamento del tuo Carico presso la sede di Destinazione.

7.2 Per ciascuna delle tue spedizioni, puoi indicare te stesso o qualsiasi altro soggetto (diverso da Amazon o dalle sue Società affiliate) in qualità di Esportatore e/o Importatore. L'Esportatore è l'esportatore registrato effettivo del tuo Carico presso la sede di Origine. L'Importatore è l'importatore registrato effettivo del tuo Carico presso la sede di Destinazione. L'Esportatore e l'Importatore si assumono la piena responsabilità per l'importazione e l'esportazione del tuo Carico. Se non indichi un esportatore o un importatore registrato, sarai tu a figurare come tale.

7.3 Amazon e le sue Società affiliate non figureranno come Esportatore o Importatore del tuo Carico. Se su qualsiasi documento di importazione indichi Amazon o una delle sue Società affiliate in qualità di esportatore o importatore registrato, Amazon si riserva il diritto di rifiutare di accettare il Carico coperto dai documenti di importazione e di riscuotere dal tuo Account venditore gli eventuali costi sostenuti o valutati nei suoi confronti o delle sue Società affiliate o di recuperare tali costi con altri mezzi a sua scelta.

7.4 Dovrai assicurarti che l'Esportatore o l'Importatore eseguano e consegnino, su nostra richiesta, una Procura e ogni altro documento o strumento da noi richiesto o necessario per il nostro broker doganale designato, al fine di procedere allo sdoganamento delle merci e alle attività correlate.

7.5 Dovrai conservare una copia di tutto il materiale di spedizione fornito all'Esportatore per il periodo specificato nelle Politiche del programma, nonché pagare tutte le tariffe, i costi, le imposte e gli oneri relativi allo sdoganamento e a simili formalità, inclusi eventuali tariffe di stoccaggio o costi correlati relativi allo sdoganamento in sospeso o ad altre disposizioni.

7.6 Ci aiuterai tempestivamente a risolvere eventuali problemi relativi a una spedizione attribuibile a te, al tuo Personale, all'Esportatore o all'Importatore. Dovrai informarci tempestivamente di qualsiasi ordine "trattenuto" , tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, ispezioni, detenzioni o sequestri emessi da qualsiasi funzionario doganale, nonché fornire tutti i dettagli relativi a tale ordine.

8. Assicurazione

Oltre all'assicurazione specificata nella Sezione 9 dei Termini generali del Contratto, se partecipi al Programma di trasporto merci AGL devi mantenere la copertura assicurativa per i rischi potenzialmente associati al Trasporto merci Amazon Global Logistics, tra cui (a) tutti i rischi relativi al trasporto via mare e per via aerea e un'assicurazione di proprietà per le merci che copra l'intera perdita e (b) un'assicurazione di responsabilità civile di terze parti e un'assicurazione di responsabilità pubblica.

9. Rimborso per il Trasporto merci con Amazon Global Logistics

9.1 Tariffe di spedizione. Le tariffe e gli altri costi per il Trasporto merci Amazon Global Logistics sono stabilite nelle Politiche e nelle Tariffe del programma. Pagherai tutte le tariffe e i costi per le tue spedizioni presso la sede di Destinazione, indipendentemente dal fatto che tu figuri o meno come Importatore.

9.2 Stima dei costi del servizio. In base alle informazioni fornite nell'Ordine di prenotazione ("Stima preliminare"), forniremo per ogni spedizione una stima della tariffa di trasporto dall'inizio alla fine, della tariffa di sdoganamento e, se selezionata, della tariffa per il servizio di pallettizzazione e di carico. Se decidi di far ritirare il tuo Carico, ti contatteremo entro 48 ore dall'accettazione di un Ordine di prenotazione indicandoti una stima della nostra tariffa di ritiro ("Stima della tariffa di riscossione"). La Stima preliminare e la Stima della tariffa di riscossione non includono i dazi, le imposte di esportazione e importazione, i costi accessori ed eventuali tariffe per altri servizi, come ad es. Logistica di Amazon. L'addebito effettivo può differire dalla stima se il peso o le dimensioni del Carico differiscono da quanto riportato nell'Ordine di prenotazione, ai sensi di quanto stabilito da noi o dal corriere.

9.3 Costi accessori. È necessario pagare eventuali costi accessori specificati in una Polizza di carico, nelle Politiche del programma o nelle Tariffe ("Costi accessori") nel caso in cui una qualsiasi delle circostanze che determinano tali costi si verifichi durante la spedizione. Oltre ai Costi accessori, dovrai pagare eventuali spese o costi aggiuntivi ragionevolmente sostenuti per la salvaguardia del Carico, la protezione di qualsiasi altra proprietà dal Carico, derivanti da qualsiasi evento di forza maggiore o da qualsiasi Polizza di carico.

9.4 Imposte. Sei responsabile di qualsiasi imposta sul valore aggiunto o imposte analoghe (se presenti) derivanti dal Programma di trasporto merci AGL. Tutte le tariffe e gli addebiti da te dovuti nell'ambito del Programma di trasporto merci AGL sono al netto delle imposte e dei dazi, tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, l'IVA, le accise, le imposte sulle vendite e sulle transazioni e le imposte sul fatturato lordo ("Imposte indirette"). Ci informerai come ragionevolmente richiesto per stabilire se dobbiamo riscuotere eventuali Imposte indirette. Non riscuoteremo, e tu non pagherai, eventuali Imposte indirette o dazi per i quali fornisci un certificato di esenzione debitamente compilato o un certificato di permesso di pagamento diretto o per i quali potremmo richiedere un'esenzione dal pagamento. Tutti i pagamenti da te effettuati verso Amazon tramite il Programma di trasporto merci AGL saranno esenti da qualsiasi trattenuta o detrazione per le imposte. Se tali imposte (ad es. ritenute fiscali alla fonte) devono essere trattenute su qualsiasi pagamento, dovrai pagare gli importi aggiuntivi necessari in modo che l'importo netto ricevuto sia pari a quello dovuto ai sensi dei presenti Termini del trasporto merci AGL. Ti forniremo i moduli fiscali ragionevolmente richiesti per ridurre o eliminare qualsiasi trattenuta o detrazione per le imposte relative ai pagamenti effettuati ai sensi dei presenti Termini del trasporto merci AGL.

9.5 Ricavi. Amazon si riserva il diritto di trattenere tutti i ricavi di qualsiasi Carico su cui effettueremo azioni di disposizione o a cui trasferiremo il titolo di proprietà, inclusi Carichi restituiti, danneggiati o abbandonati. Non avrai alcun interesse di sicurezza, diritto di pegno o altri diritti sui ricavi che riceviamo per la vendita, la gestione e/o la spedizione di tali Carichi.

9.6 Pagamento. Addebiteremo sul tuo account di Seller Central l'importo della spedizione al momento della consegna alla Destinazione o in base alle tariffe, ai costi o alle spese sostenute. Riceverai una dichiarazione delle tariffe ed eventuali spese o costi aggiuntivi sostenuti relativi, ma non limitati, a: la salvaguardia del Carico, la protezione di qualsiasi altra proprietà dal Carico, eventi di forza maggiore, l'ispezione doganale di animali o piante, l'ispezione igienica, l'ispezione delle merci o l'ispezione doganale del Carico. Provvederemo ad addebitare automaticamente l'importo dell'estratto conto, così come aggiornato, sul tuo Account venditore senza ulteriore preavviso e darai il tuo consenso a ogni addebito effettuato dal tuo Account venditore. Riceverai una nota di addebito che riflette gli importi addebitati sul tuo Account venditore. Una nota di addebito può contenere termini e condizioni aggiuntivi o diversi applicabili al tuo Account venditore, nonché obblighi di pagamento, crediti o altre questioni riguardanti il tuo rapporto con noi; qualsiasi termine aggiuntivo o diverso da noi fornito in una nota di addebito prevarrà su qualsiasi elemento contrario.

9.7 Diritto di pegno. Se non siamo in grado di detrarre le tariffe, gli addebiti, i costi e le imposte tramite il tuo account a causa di una carta di pagamento non valida o per altri motivi, potremmo immediatamente decidere di terminare il Programma di trasporto merci AGL e rivendicare, far valere o precludere un diritto di pegno, o altrimenti intraprendere azioni su o contro qualsiasi merce da te fornita e/o trattenere tali documenti e file, tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, qualsiasi Polizza di carico, altri documenti di spedizione o documenti che attestino la verifica di un pagamento, nonché addebitare una tariffa aggiuntiva pari allo 0,3% per ogni giorno di ritardo, fino a quando tutte le tariffe e tutti gli importi da te dovuti non saranno versati; in tal caso, ti assumerai tutte le responsabilità, le spese e i rischi che ne derivano. I nostri diritti sono cumulativi e non limitati da qualsiasi disposizione del Contratto, delle Politiche del programma o altrimenti limitati da qualsiasi contratto, scrittura, pubblicazione, Tariffa, documento o interpretazione di quanto sopra. Qualsiasi diritto di pegno che rivendichiamo in relazione a qualsiasi merce garantisce il pagamento di trasporto, oneri, costi, tasse e altre somme applicabili su tali merci più eventuali altre somme dovute in relazione a eventuali spedizioni, contratti, merci, servizi o obblighi precedenti.

10. Risarcimento danni

Oltre all'obbligo di indennizzo ai sensi della Sezione 6 dei Termini generali del Contratto, accetti anche di risarcire, difendere e tenere indenne noi, le nostre Società affiliate e i nostri e rispettivi responsabili, amministratori, dipendenti, rappresentanti e agenti contro qualsiasi Reclamo derivante da o correlato a (a) il Carico (sia che il titolo di proprietà ci sia stato trasferito o meno), inclusi eventuali lesioni personali, morte o danni materiali o ritardi; o (b) qualsiasi informazione sul Carico che tu, il tuo Personale, l'Esportatore o l'Importatore fornisce o meno, incluse informazioni non accurate o omesse su qualsiasi Ordine di prenotazione o sui materiali di dichiarazione doganale.

11. Liberatoria

Oltre alla liberatoria prevista nella Sezione F-11 dei Termini e condizioni di Logistica di Amazon, le Parti svincolanti riconoscono irrevocabilmente la piena e completa soddisfazione e liberano incondizionatamente e irrevocabilmente sollevando per sempre le Parti svincolate da eventuali Perdite che le Parti Svincolanti hanno o detengono o hanno avuto o detenuto o potrebbero avere o detenere nei confronti delle Parti svincolate, o eventuali Perdite derivanti da, risultanti da o correlate a te, il tuo Personale, l'Esportatore, l'Importatore o il tuo Carico ai sensi dei Termini del trasporto merci AGL, incluse le Politiche del programma, le Tariffe e le Polizze di carico emesse.

12. Dichiarazione di non responsabilità

IN AGGIUNTA ALLA DICHIARAZIONE DI NON RESPONSABILITÀ NELLA SEZIONE F-12 DEI TERMINI E CONDIZIONI DI LOGISTICA DI AMAZON, NON RILASCIAMO ALCUNA DICHIARAZIONE O GARANZIA IN MERITO ALLA NAVIGABILITÀ, ALL'AEREONAVIGABILITÀ, ALLA VIABILITÀ, ALLA SICUREZZA O ALL'IDONEITÀ DI QUALSIASI NAVE, IMBARCAZIONE, VEICOLO O ATTREZZATURA DI UN SUBAPPALTATORE O ALTRO SUO MEZZO DI TRASPORTO, MAGAZZINO, STRUTTURA O SPAZIO.

13. Effetti della cessazione

13.1 Se dovessimo interrompere il Programma di trasporto merci AGL o terminare i presenti Termini del trasporto merci AGL, provvederemo, come da te indicato, a restituire o mettere a disposizione il Carico interessato. Se non ci richiedi la restituzione o la messa a disposizione del Carico interessato entro trenta (30) giorni dalla cessazione (o secondo quanto diversamente specificato nelle Politiche del programma), potremo scegliere di restituire e/o mettere a disposizione il Carico secondo le nostre esigenze.

13.2 Al termine di qualsiasi cessazione dei presenti Termini in un determinato paese, tutti i diritti e gli obblighi delle parti ai sensi dei presenti Termini del trasporto AGL in tale paese saranno estinti, a eccezione di quanto segue: Sezioni 1 e 7-17, nonché eventuali termini che riguardano i diritti e gli obblighi delle parti in merito a (a) il Carico ricevuto o da noi stoccato alla data di cessazione, (b) eventuali somme o rimborsi dovuti, e (c) interpretazione e applicazione dei presenti Termini del trasporto merci AGL.

13.3 Nessuna cessazione dei presenti Termini sarà parte di qualsiasi responsabilità o obbligo maturato prima di tale cessazione o scadenza.

14. Informazioni fiscali

Alle spedizioni gestite tramite il Programma di trasporto merci AGL si applica la sezione F-14 dei Termini e condizioni di Logistica di Amazon.

15. Ulteriori dichiarazioni

Oltre alla liberatoria prevista nella Sezione F-15 dei Termini e condizioni di Logistica di Amazon, dichiari e garantisci che (a) disponi di tutti i diritti necessari per spedire il tuo Carico dalla sede di Origine a quella di Destinazione; (b) tutto il Carico e il relativo imballaggio saranno conformi ai requisiti di marcatura, etichettatura, qualità, sicurezza, tutela dell'ambiente e altri requisiti delle Leggi applicabili, delle Politiche del programma e dei requisiti di spedizione del nostro corriere.

16. Polizze di carico

16.1 Se noi o il corriere emettiamo una Polizza di carico a te o all'Esportatore (lo "Spedizioniere"), allora la Polizza di carico farà parte dei presenti Termini del trasporto merci AGL. Dovrai verificare che in ogni Polizza di carico tu figuri come Spedizioniere, consegnatario o Soggetto da notificare.

16.2 Noi siamo responsabili della sicurezza e della tutela del Carico identificato sulla Polizza di carico emessa tramite il Programma di trasporto merci AGL e sempre soggetta alle limitazioni e alle restrizioni previste ai sensi dei presenti Termini del trasporto merci AGL.

16.3 Noi o il nostro corriere possiamo emettere una Polizza di carico elettronica. Una Polizza di carico elettronica viene generalmente accettata, a meno che non venga rifiutata entro un determinato periodo di tempo. Lo Spedizioniere acconsente all'uso di Polizze di carico elettroniche, all'uso di firme elettroniche e all'accettazione di una Polizza di carico per mancata opposizione entro un determinato periodo di tempo, e non si opporrà a tali documenti e pratiche.

17. Limitazione di responsabilità

17.1 In caso di danni, perdita, consegna in ritardo o errori nella consegna del Carico tramite il Programma di trasporto merci AGL, saremo ritenuti responsabili ai sensi dei termini e delle condizioni della Polizza di carico e dei presenti Termini del trasporto merci AGL.

17.2 Lo Spedizioniere farà valere qualsiasi reclamo relativo al Trasporto merci Amazon Global Logistics o al Carico esclusivamente nei confronti del soggetto contraente di Amazon (e non del corriere) e secondo i presenti Termini del trasporto merci AGL. Sei l'unico soggetto che può far valere qualsiasi diritto ai sensi del Contratto o di qualsiasi Polizza di carico.

17.3 SE FIGURIAMO COME SPEDIZIONIERE MARITTIMO, LA NOSTRA RESPONSABILITÀ NON SUPERERÀ QUELLA DI QUALSIASI CORRIERE, SUBAPPALTATORE O FORNITORE, O DI QUALSIASI SUBAPPALTATORE A QUALSIASI LIVELLO DI QUANTO RIPORTATO SOPRA, E GODREMO APPIENO DELLA LIMITAZIONE DI OGNI RESPONSABILITÀ STABILITA NEI PRESENTI TERMINI DEL TRASPORTO MERCI AGL, NONCHÉ NELLE LEGGI E NEI TRATTATI APPLICABILI.

17.4 CI AUTORIZZI A NEGOZIARE E A STIPULARE QUALSIASI TERMINE E CONDIZIONE DI RESPONSABILITÀ LIMITATA CON QUALSIASI CORRIERE, SUBAPPALTATORE, FORNITORE O ALTRA PARTE CHE FORNISCE QUALSIASI SERVIZIO AI SENSI DEI PRESENTI TERMINI DEL TRASPORTO MERCI AGL. NELLA MISURA IN CUI UN QUALSIASI CONTRATTO, POLIZZA DI CARICO O ALTRO DOCUMENTO DI SPEDIZIONE PREVEDA UNA RESPONSABILITÀ INFERIORE RISPETTO A QUANTO ALTRIMENTI CONCORDATO TRA TE E NOI NEI PRESENTI TERMINI DEL TRASPORTO MERCI AGL O NELLA POLIZZA DI CARICO, GODREMO DI TALE LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ TRA NOI E LO SPEDIZIONIERE COME SE TALE LIMITAZIONE FOSSE STATA DIRETTAMENTE NEGOZIATA DALLO SPEDIZIONIERE A PROPRIO VANTAGGIO, ECCETTO NEI CASI IN CUI HAI RICHIESTO E RICEVUTO UNA MAGGIORE COPERTURA DI RESPONSABILITÀ DEL CARICO AI SENSI DEI PRESENTI TERMINI DEL TRASPORTO AGL.

17.5 SE UNO SPEDIZIONIERE SUBISCE UNA PERDITA, UNA CARENZA, UN DANNO O UNA CONTAMINAZIONE DEL CARICO DURANTE LA SPEDIZIONE PER MOTIVI A NOI IMPUTABILI, TU (PER TUO CONTO O PER CONTO DI QUALSIASI SPEDIZIONIERE) DOVRAI PRESENTARE UN RECLAMO SEGUENDO LA RELATIVA PROCEDURA AI SENSI DELLE POLITICHE DEL PROGRAMMA.

17.6 LA NOSTRA RESPONSABILITÀ MASSIMA PER QUALSIASI PERDITA O LA NOSTRA RESPONSABILITÀ AI SENSI DEI PRESENTI TERMINI DEL TRASPORTO MERCI AGL NON SUPERERÀ QUANTO STABILITO DALLE LEGGI, DALLE NORMATIVE O DAI TRATTATI INTERNAZIONALI APPLICABILI (AD ES. LA CONVENZIONE SUL CONTRATTO DI TRASPORTO INTERNAZIONALE STRADALE DI MERCE, LA CONVENZIONE DI MONTREAL DEL 1999 PER LE SPEDIZIONI AEREE, LE REGOLE DELL'AJA-VISBY PER LE SPEDIZIONI VIA MARE CHE NON FANNO SCALO IN UN PORTO DEGLI STATI UNITI E LA LEGGE SUL TRASPORTO DI MERCI VIA MARE PER LE SPEDIZIONI MARITTIME CHE FANNO SCALO IN UN PORTO DEGLI STATI UNITI), A MENO CHE QUANTO STABILITO NON SIA: (A) INDICATO IN UNA POLIZZA DI CARICO DA NOI FORNITA; (B) INDICATO IN UNA DELLE NOSTRE TARIFFE; (C) RICHIESTO AI SENSI DELLE LEGGI, DELLE NORMATIVE O DEI TRATTATI INTERNAZIONALI APPLICABILI; (D) CONCORDATO DALLE PARTI PER ISCRITTO E IN CONFORMITÀ AI REQUISITI STABILITI NEI PRESENTI TERMINI DEL TRASPORTO MERCI AGL.

17.7 FERMO RESTANDO QUANTO CONTRARIO AL CONTENUTO DEI PRESENTI TERMINI DEL TRASPORTO MERCI AGL, LA NOSTRA RESPONSABILITÀ CUMULATIVA PER QUALSIASI PERDITA O LA NOSTRA RESPONSABILITÀ IN QUALSIASI CIRCOSTANZA NON SARÀ SUPERIORE A 80.000 USD IN UN PERIODO DI 12 MESI.

17.8 LA LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ DELLE POLIZZE DI CARICO RELATIVE ALLE SPEDIZIONI MARITTIME SI APPLICA PER FORZA DEL CONTRATTO AI MOVIMENTI DI MERCI PER VIE NAVIGABILI INTERNE EFFETTUATI DA CORRIERI MARITTIMI. NON SIAMO RESPONSABILI DI QUALSIASI PERDITA O DANNO NON ESPLICITAMENTE PREVISTI NEL CONTRATTO DA NOI SOTTOSCRITTO. IL TITOLO DI PROPRIETÀ DEL CARICO DANNEGGIATO PASSERÀ A NOI AL MOMENTO DEL PAGAMENTO DEL RIMBORSO.

17.9 NON SAREMO RITENUTI RESPONSABILI PER DANNI, CARENZE, CONTAMINAZIONE, DETERIORAMENTO, RITARDO O PERDITA DEL CARICO CAUSATI DA RAGIONI ATTRIBUIBILI ALLA NATURA INTRINSECA O AL DIFETTO DEL CARICO, ALLA RAGIONEVOLE USURA DEL CARICO, A MANCANZE TUE, DEL TUO PERSONALE, DELL'ESPORTATORE O DELL'IMPORTATORE.

17.10 RICONOSCI DI ESSERE AL CORRENTE E DI COMPRENDERE TUTTE LE DISPOSIZIONI NEI PRESENTI TERMINI DEL PROGRAMMA DI TRASPORTO MERCI AGL, INCLUSE LE DISPOSIZIONI RELATIVE ALLA DICHIARAZIONE DI NON RESPONSABILITÀ E ALLA RESPONSABILITÀ LIMITATA. RICONOSCI CHE PRIMA DI ACCETTARE I PRESENTI TERMINI DEL TRASPORTO MERCI AGL, TI ABBIAMO DEBITAMENTE INFORMATO DI TUTTE LE DICHIARAZIONI DI NON RESPONSABILITÀ, NONCHÉ DI TUTTE LE LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÀ AI SENSI DEI REQUISITI DELLE LEGGI APPLICABILI, E CHE ABBIAMO FORNITO UNA RISPOSTA A TUTTE LE DOMANDE DA TE POSTE.

18. Legge applicabile e risoluzione delle controversie per i clienti dell'Unione europea

Quanto segue si applica solo nel caso in cui pianifichi una spedizione da una sede dell'Unione europea: Fermo restando quanto contrario al contenuto del Contratto, la formazione, la validità, l'interpretazione e l'esecuzione dei presenti Termini del trasporto merci AGL, nonché qualsiasi controversia derivante dal Contratto, sarà disciplinata dalle leggi del Granducato del Lussemburgo, a prescindere dai suoi principi di conflitto legislativo. Ciascuna parte si sottomette irrevocabilmente alla giurisdizione esclusiva e alla sede dei Tribunali del Distretto Giudiziario della Città di Lussemburgo, in relazione a qualsiasi reclamo, azione o procedimento derivante da o in connessione con il Contratto o le transazioni previste dai presenti Termini del trasporto merci AGL. Ciascuna parte si impegna a non avviare o perseguire tali reclami, azioni o procedimenti diversi dai suddetti tribunali. I diritti e gli obblighi delle parti non sono disciplinati dalla Convenzione sui contratti di vendita internazionale di beni delle Nazioni Unite.

Definizioni dei termini nell'ambito del Programma di trasporto merci AGL

Polizza di carico: un documento di trasporto, un bollettino di spedizione, una ricevuta del carico, una ricevuta del magazzino, un'altra ricevuta o un altro documento di spedizione, incluse, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, le Tariffe incorporate da o a cui si fa riferimento sopra.

Carico: una o più unità del tuo Prodotto offerto tramite il Programma di trasporto merci AGL. Per onor di chiarezza, si specifica che se ti sei registrato o hai utilizzato sia il Trasporto merci Amazon Global Logistics sia Logistica di Amazon o il servizio Vendita su Amazon, il termine "Carico" e i termini definiti "Unità Logistica di Amazon" nei Termini e condizioni di Logistica di Amazon e "Prodotti gestiti da Amazon" nei Termini e condizioni del servizio Vendita su Amazon si riferiscono entrambi agli stessi articoli.

Merci pericolose: sostanze o articoli nelle versioni più aggiornate dei presenti elenchi, ovvero le sostanze o gli articoli che soddisfano le condizioni definite nelle versioni più aggiornate dei presenti elenchi: l'Elenco delle sostanze chimiche pericolose, il Catalogo per il trasporto delle merci pericolose per via aerea, l'Elenco delle sostanze chimiche tossiche soggette a restrizioni all'importazione e all'esportazione, l'Elenco delle merci pericolose GB 12268, la Legge nazionale sulla sicurezza della produzione, la Legge postale, la Legge sull'aviazione civile, la Legge marittima, il Regolamento in materia di sicurezza delle sostanze chimiche pericolose, il Regolamento sul trasporto stradale di merci pericolose, il Regolamento sul trasporto delle merci pericolose per l'aviazione civile in Cina, il Regolamento in materia di supervisione e amministrazione per la sicurezza del trasporto ferroviario di merci pericolose, il Regolamento in materia di supervisione e amministrazione per la sicurezza delle spedizioni che trasportano merci pericolose e il Regolamento per il trasporto di merci pericolose per vie navigabili, il Regolamento sulle merci pericolose dell'International Air Transport Association (IATA), il Codice marittimo internazionale per il trasporto delle merci pericolose (IMDG), la Tabella dei materiali pericolosi nel Codice dei regolamenti federali degli Stati Uniti ai sensi della normativa 49 CFR 172.101 (solo per i residenti negli Stati Uniti), l'Accordo europeo relativo al trasporto internazionale delle merci pericolose su strada (ADR) (solo per i residenti nell'Unione europea) e tutte le altre sostanze o articoli definiti come "sostanze chimiche pericolose", "carichi pericolosi", "merce pericolosa" o "esplosivi per uso civile" presso la sede di Origine o di Destinazione, o le altre leggi applicabili, i regolamenti amministrativi, i regolamenti o gli annunci ministeriali, o gli standard nazionali che possono causare pericoli per la salute, la sicurezza, la proprietà o l'ambiente durante la logistica, lo stoccaggio o il trasporto, nonché ogni altra sostanza o articolo simile ai sensi delle leggi di qualsiasi paese.

Destinazione: la sede della consegna in un Paese idoneo.

Paese idoneo: qualsiasi paese in cui offriamo il Programma di Trasporto merci AGL.

Soggetto da notificare: la persona identificata nella Polizza di carico come il Soggetto da notificare (o Soggetto secondario o Soggetto aggiuntivo da notificare). Se nella Polizza di carico non è specificato nessun Soggetto da notificare, allora sarai a tu a figurare come tale.

Origine: la sede di ritiro in un Paese idoneo.

Carico speciale: merci di grande valore, lingotti, valuta, metalli o pietre preziose, merci fragili, prodotti chimici, prodotti farmaceutici, prodotti biologici o medici, merci fresche o surgelate, sostanze prodotti o materiali biologici, merci piante o animali vivi e/o deperibili, merci sensibili alla temperatura e altre merci speciali.

Tariffa: le tariffe identificate nelle Politiche del programma (nella locuzione "Tariffe di Amazon"), e le tariffe pubblicate di qualsiasi corriere.

Politica del programma: Procedura di reclamo

(i) La notifica dei reclami per perdita o danno al carico deve essere presentata per iscritto da te entro nove (9) mesi dalla data di consegna o dalla data di consegna programmata per la perdita del carico, oppure, in assenza di una data di consegna programmata, il periodo di dichiarazione inizierà dopo che è trascorso un tempo ragionevole per la consegna e l'azione legale sarà avviata da te entro due (2) anni dalla data in cui ti viene comunicato per iscritto che non accettiamo il reclamo o una sua parte. Se hai prenotato una spedizione dagli Stati Uniti, i reclami verranno presentati e risolti secondo il Codice dei regolamenti federali degli Stati Uniti ai sensi della normativa 49 CFR Parte 370, fatta eccezione per quanto modificato dal presente Contratto, indipendentemente dal paese in cui si verifica la presunta perdita o danno o dalla modalità di trasporto utilizzata.

(ii) In caso di mancato pagamento degli importi fatturati, Amazon dovrà avviare un'azione legale per recuperare l'importo entro diciotto (18) mesi dalla consegna della spedizione o dall'offerta di consegna delle spedizioni. Fermo restando quanto previsto al successivo punto (iii), se sosteniamo addebiti inferiori al dovuto o se sostieni addebiti superiori al dovuto, pagamenti duplicati o un pagamento in eccesso, la notifica di tali reclami o pagamenti non identificati deve essere fornita entro 180 giorni dalla ricezione della fattura e le azioni legali devono essere presentate entro diciotto (18) mesi dalla consegna o dall'offerta di consegna delle spedizioni. Se hai prenotato una spedizione dagli Stati Uniti, l'elaborazione, l'indagine e le disposizioni relativi ad addebiti superiori al dovuto, pagamenti non identificati, pagamenti duplicati o pagamenti in eccesso saranno disciplinati dal presente Codice dei regolamenti federali degli Stati Uniti ai sensi della normativa 49 CFR Parte 378, fatta eccezione per quanto modificato dalla presente politica, indipendentemente dal paese in cui si verifica la presunta perdita o danno o dalla modalità di trasporto utilizzata.

(iii) Se la tua richiesta viene accettata in toto o in parte, o se si ritiene che ti sia stato addebitato un importo superiore al dovuto, potremo, a nostra esclusiva discrezione, decidere di accreditare sul tuo account un importo da noi stabilito per la piena soddisfazione della richiesta o del sovrapprezzo. Se l'importo accreditato sul tuo account è inferiore all'importo da te richiesto, ti forniremo una comunicazione scritta o in forma elettronica specificando i motivi della nostra decisione. Avrai trenta (30) giorni per contestare l'importo accreditato sul tuo account per iscritto a partire dalla data di ricezione della nostra decisione scritta o inviata in forma elettronica. La mancata contestazione dell'importo accreditato sul tuo account entro questo periodo di tempo costituirà una rinuncia da parte tua a qualsiasi diritto di contestare il pagamento del reclamo o di un addebito eccessivo, nonché una completa liquidazione del reclamo o di un addebito.

Politica del programma: Termini aggiuntivi per il trasporto marittimo

(i) Ci invierai l'Ordine di prenotazione almeno dieci (10) giorni prima del caricamento anticipato del Carico (in caso di spedizione via mare).

(ii) Durante la stagione di picco per le spedizioni via mare (da giugno a ottobre e un mese prima del capodanno cinese), ci invierai l'Ordine di prenotazione almeno quattordici (14) giorni prima del caricamento delle merci.

(iii) Se desideri modificare o annullare qualsiasi spazio prenotato (inclusa la rinegoziazione del prezzo di spedizione o eventuali spese), dovrai inviarci una richiesta per iscritto almeno tre (3) giorni prima del caricamento delle merci.

(iv) Sei responsabile del coordinamento con l'Esportatore e con ogni spedizioniere, e in base alla data di caricamento del Carico ci comunicherai tempestivamente i tempi di imballaggio, di ritiro e di consegna alla porta, nonché la sede di Origine e di Destinazione.

(v) Tu, il tuo Esportatore o il tuo spedizioniere vi assicurate di preparare le merci per la consegna almeno sette (7) giorni prima della data di caricamento del Carico.

(vi) Le nostre tariffe e una copia del modulo della Polizza di carico, inclusi i relativi termini, sono disponibili all'indirizzo www.dpiusa.com. A questa politica è allegata anche una copia del modulo della Polizza di carico in vigore dalla Data di entrata in vigore, inclusi i relativi termini. Il modulo della Polizza di carico è soggetto a modifica. Le tariffe sono soggette a modifica. Devi controllare ogni Polizza di carico emessa da Amazon al momento di ciascuna spedizione e per essere al corrente di eventuali modifiche a qualsiasi Polizza di carico o tariffa.

(viii) La presente clausola (viii) si applica ai servizi marittimi sulle tratte commerciali degli Stati Uniti: dichiari e garantisci di essere il proprietario del Carico, la persona per il cui account viene fornito il trasporto marittimo o la persona a cui deve essere effettuata la consegna. Ai fini della registrazione e della verifica, una copia di questa politica e delle relative Polizze di carico, degli Ordini di prenotazione, degli estratti conto e delle note di addebito, nonché delle relative modifiche, saranno conservate da Amazon Logistics, Inc. per cinque (5) anni. Queste informazioni possono essere recuperate selezionando "Aiuto" ---"Documenti doganali/di spedizione" in Seller Central.

Modello 1: Polizza di carico per spedizioni via mare

La presente Polizza di carico è disciplinata dalle leggi della Repubblica Popolare Cinese e qualsiasi azione contro il Corriere sarà portata dinanzi al Tribunale marittimo di Shanghai o ad altri tribunali marittimi della Repubblica Popolare Cinese.

1. DEFINIZIONI

"Corriere": l'azienda indicata come Corriere nella parte anteriore della presente Polizza di carico e per conto della quale è stata firmata la presente Polizza di carico.

"Carico": uno o più Colli offerti tramite il Programma di trasporto merci AGL.

"Venditore": il mittente, lo spedizioniere, il destinatario, il consegnatario, il proprietario del Carico, il legittimo titolare o vidimatore della presente Polizza di carico, o qualsiasi altra persona che abbia un interesse presente o futuro nei confronti del Carico o della presente Polizza di carico, o chiunque autorizzato ad agire per conto di quanto sopra.

"Nave" (se il contesto lo ammette): la Nave indicata nella Casella 6 della presente Polizza di carico o qualsiasi documento sostitutivo, e qualsiasi nave da carico, chiatta o portachiatta utilizzata da o per conto del Corriere in qualsiasi tratta marittima del trasporto.

"Subappaltatore": i proprietari e gli operatori delle navi (diversi dal Corriere), gli stivatori, gli operatori di terminal, magazzini, depositi e groupage, gli operatori di trasporto su strada e su ferrovia, e qualsiasi appaltatore indipendente incaricato di eseguire il trasporto, nonché qualsiasi subappaltatore dello stesso. Per

"Subappaltatore" si intendono i subappaltatori diretti e indiretti e i rispettivi dipendenti, agenti o Subappaltatori.

"Collo": ogni Container riempito e sigillato da o per conto del Venditore, e non gli articoli imballati in tale Container se il numero di tali articoli non è indicato nella parte anteriore della presente Polizza di carico o in dichiarazioni "said to contain" o simili.

"Unità di spedizione": qualsiasi unità fisica del carico non spedita in un collo, compresi macchinari, veicoli e imbarcazioni, eccetto le merci spedite in blocco.

"Container": qualsiasi Container, open top, rimorchio, cisterna trasportabile, flat rack, piattaforma, pallet e ogni altra attrezzatura o dispositivo utilizzato per o durante il trasporto del Carico.

2. TARIFFA DEL CORRIERE

La Tariffa applicabile del Corriere e altri requisiti relativi agli addebiti sono inclusi nella presente Polizza di carico. Si richiama particolare attenzione ai termini contenuti, tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, il tempo di stoccaggio gratuito, i tempi di sosta del Container e del veicolo. Le copie delle disposizioni della Tariffa sono disponibili su richiesta presso il Corriere, i suoi agenti o il sito web del Corriere. In caso di incongruenze tra la Polizza di carico e la Tariffa, prevarrà la Polizza di carico.

3. SUBAPPALTI, INDENNITÀ E ALTRE DIFESE, ESENZIONI E LIMITAZIONI

(1) Il Corriere avrà la facoltà, in qualsiasi momento e a qualsiasi condizione, di subappaltare la totalità o parte del trasporto con qualsiasi Subappaltatore e/o sostituire la Nave con qualsiasi altra imbarcazione o mezzo di trasporto.

(2) Il Venditore si impegna a non intraprendere reclami o azioni legali nei confronti di qualsiasi persona da cui il trasporto venga eseguito o intrapreso (inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, i dipendenti, gli agenti o i Subappaltatori del Corriere) diversa dal Corriere, che impone o tenti di imporre a tale persona, o a qualsiasi nave posseduta o gestita da tale persona, qualsiasi responsabilità del Carico o del trasporto dello stesso, sia essa derivante o meno da negligenza da parte di tali persone. Nel caso in cui tali reclami o azioni legali vengano comunque intraprese o avviate, il Venditore si impegna a risarcire il Corriere per tutte le conseguenze che ne derivano, incluse le spese legali sulla base dell'indennizzo totale. Fermo restando quanto precede, ogni persona o nave, inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, i dipendenti, gli agenti o i Subappaltatori del Corriere come definito nella precedente Clausola 1, avrà diritto a ogni esenzione, difesa e limitazione ivi contenute applicabili al Corriere, in base al contratto o ad atto illecito, come se tale disposizione fosse stata contratta a suo vantaggio e, nella sottoscrizione di questo contratto, il Corriere, per tali esenzioni, difese e limitazioni, agisce non solo per suo conto ma anche in qualità di agente e fiduciario di tale persona o nave.

4. RESPONSIBILITÀ DEL CORRIERE

(1) Spedizione dal porto di origine al porto di destinazione Se le Caselle 6, 7 e 8 sono barrate e le Caselle 4, 5 e 9 non sono barrate nella parte anteriore della presente Polizza di carico; in tal caso, la presente Polizza di carico si considera un contratto dal porto di origine al porto di destinazione. Il Corriere, in quanto tale, sarà responsabile del Carico dal momento in cui viene ricevuto presso il Porto di caricamento fino alla consegna presso il porto di scarico al Venditore o all'autorità, ai sensi delle leggi o dalle normative locali a seconda di quale evento si verifichi prima.

(2) Trasporto combinato Se la Casella 4, la Casella 5 o la Casella 9 sono barrate nella parte anteriore della presente Polizza di carico e la/e sede/i o il/i porto/i indicati sono diversi da quanto specificato nella Casella 7 e 8 e il Trasporto viene pagato per il trasporto combinato; in tal caso, la presente Polizza di carico si considera un contratto per il trasporto combinato. Il Corriere si impegna a predisporre o a organizzare i segmenti di trasporto combinato prima e durante il trasporto. Tutti i reclami derivanti dal trasporto combinato devono essere presentati presso il Corriere entro un (1) anno dalla consegna del Carico o dalla data in cui il Carico sarebbe dovuto essere consegnato. In caso contrario, il Corriere sarà esonerato da tutte le responsabilità relative al Carico. Se il Corriere effettua un pagamento al Venditore in relazione a qualsiasi reclamo derivante dal trasporto combinato, il Corriere verrà automaticamente surrogato o investito di tutti i diritti del Venditore nei confronti di tutti gli altri soggetti, inclusi il corriere prima del trasporto, il corriere durante il trasporto o il Subappaltatore, a causa di tale perdita o danno. Nulla di quanto contenuto nel presente documento sarà considerato una rinuncia a eventuali diritti che il Corriere potrebbe avere nei confronti di un corriere responsabile prima del trasporto, un corriere responsabile durante il trasporto o un Subappaltatore a titolo di indennizzo o altro.

5. NOTIFICA DI RECLAMO E BARRA DI TEMPO

(1) Qualora la perdita o il danno delle merci non sia evidente, si applica il precedente paragrafo se il consegnatario non ha dato notifica per iscritto entro sette (7) giorni consecutivi dal giorno successivo della consegna delle merci oppure, in caso di merci in un container, entro quindici (15) giorni dal giorno successivo dalla consegna. La notifica scritta relativa alla perdita o al danno non deve essere fornita se lo stato delle merci è stato, al momento della consegna, oggetto di un'indagine o ispezione congiunta da parte del Corriere e del venditore.

(2) Il Corriere, i suoi dipendenti, agenti e Subappaltatori saranno esonerati da tutte le responsabilità, a meno che non venga presentata una causa entro un (1) anno dalla consegna del Carico o dalla data in cui il Carico sarebbe dovuto essere consegnato.

6. PERDITA O DANNO

(1) La presente Polizza di carico disciplinerà tutte le responsabilità del Corriere nel trasporto del Carico, non solo durante il trasporto ma anche nel periodo precedente e successivo, nonché tutte le responsabilità che ne derivano. Le esenzioni di responsabilità, le difese e le limitazioni di responsabilità ivi o altrimenti previste nel presente documento si applicheranno a qualsiasi azione intrapresa nei confronti del Corriere per perdita, danno o ritardo, avvenuta o prevista in base al contratto o ad atto illecito, e anche se la perdita, il danno o il ritardo si è verificato a causa di innavigabilità, negligenza o violazione fondamentale del contratto. Salvo ove diversamente indicato, il Corriere non sarà in nessun caso e in nessun modo responsabile di perdite o danni diretti, indiretti o consequenziali, nonché delle perdite dei profitti.

(2) Il Corriere non si impegna a trasportare il Carico o a caricarlo presso la sede di ricezione o a farlo arrivare presso la sede di scarico, la destinazione o il luogo del trasferimento a bordo di una particolare nave o altro mezzo di trasporto in una particolare data o ora, nonché a soddisfare un particolare mercato o in tempo per un particolare utilizzo. I tempi di partenza e di arrivo pianificati sono solo previsti e possono subire ritardi o anticipi. Il Corriere non sarà in nessun caso e in nessun modo responsabile di perdite o danni diretti, indiretti o consequenziali causati da un eventuale ritardo.

(3) Se può essere determinata la fase del trasporto combinato durante la quale si è verificata la perdita o il danno, la responsabilità del Corriere sarà disciplinata dalle leggi nazionali e/o dalle convenzioni internazionali applicabili. Se non è possibile determinare la fase del trasporto combinato durante la quale si è verificato la perdita o il danno,

il Venditore e il Corriere accettano che tale evento sia accaduto a bordo della Nave del Corriere. In entrambi i casi, si applicano le clausole 5(2) e 7.

7. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

(1) Fatto salvo quanto previsto nella Clausola 7(2), la presente Polizza di carico sarà soggetta al Codice marittimo della Repubblica Popolare Cinese come previsto nella Clausola 26(1). Né il Corriere, i suoi dipendenti, agenti e Subappaltatori né la Nave saranno responsabili per qualsiasi perdita o danno al Carico di qualsiasi importo superiore ai limiti per ogni collo o unità previsti da tale Codice, a meno che la natura e il valore del Carico non siano stati dichiarati dal Venditore prima della spedizione e inseriti nella presente Polizza di carico (Casella 10) e il Venditore abbia pagato il Trasporto aggiuntivo su tale valore dichiarato.

(2) Nel caso in cui sia incluso il trasporto da o verso o attraverso un porto o un luogo negli Stati Uniti d'America, la presente Polizza di carico sarà disciplinata ai sensi del Carriage of Cargo by Sea Act (COGSA) 1936 degli Stati Uniti e a qualsiasi sua modifica, come previsto nella Clausola 26(2). Né il Corriere, i suoi dipendenti, agenti e Subappaltatori né la Nave saranno responsabili per qualsiasi perdita o danno al Carico di qualsiasi importo superiore ai limiti per pacco o unità previsti dal COGSA, a meno che la natura e il valore del Carico non siano stati dichiarati dal Venditore prima della spedizione e inseriti nella presente Polizza di carico (Casella 10) e il Venditore abbia pagato il Trasporto aggiuntivo su tale valore dichiarato.

(3) Se alla presente Polizza di carico viene applicato obbligatoriamente un regime legale diverso dal Codice marittimo della Repubblica Popolare Cinese o dal Carriage of Cargo by Sea Act degli Stati Uniti, la responsabilità del Corriere non supererà i limiti previsti per ogni Collo o Unità di spedizione, a meno che la natura e il valore del Carico non siano stati dichiarati dal Venditore e inseriti nella presente Polizza di carico (Casella 10) e il Venditore abbia pagato il Trasporto aggiuntivo su tale valore dichiarato.

(4) Per la presente Clausola 7, il valore dichiarato costituirà la base per il calcolo della responsabilità del Corriere, a condizione che tale valore dichiarato non sia determinante per il Corriere e che non superi il valore effettivo del Carico presso la destinazione. Eventuali perdite o danni parziali verranno modificati proporzionalmente in base al valore dichiarato.

8. INCENDIO

Il Corriere non sarà in qualsiasi momento responsabile di eventuali perdite o danni al Carico per qualsiasi incendio, incluso ciò che può verificarsi prima del caricamento o dopo lo scarico, a meno che non si dimostri che tale incendio sia imputabile al Corriere.

9. CONTAINER DEL CORRIERE

(1) Il Carico ricevuto alla rinfusa sarà riempito nei Container e il Corriere potrà trasportare sul ponte o sottocoperta qualsiasi Container, sia esso stato riempito o meno da tale soggetto. Tutti questi Carichi contribuiranno all'Avaria Generale.

(2) Se i Container e le attrezzature del Corriere vengono utilizzati dal Venditore per il periodo prima del trasporto o durante il trasporto o sono disimballati presso la sede del Venditore, quest'ultimo deve restituire i Container vuoti, con gli interni spazzolati, puliti e privi di odore fino al punto o al luogo designato dal Corriere, dai suoi dipendenti o dai suoi agenti, entro il periodo di tempo stabilito nella Tariffa e/o richiesto dal Corriere. Nel caso in cui un Container non venga restituito entro i tempi prestabiliti, il Venditore sarà responsabile di qualsiasi detenzione, addebiti per demurrage, perdita o spesa eventualmente derivante dalla mancata restituzione.

(3) Il Venditore sarà responsabile di qualsiasi perdita o danno ai Container del Corriere e ad altre attrezzature durante la custodia del Venditore o del soggetto agente per suo conto. Il Venditore sarà inoltre responsabile durante tale periodo di qualsiasi perdita o danno a proprietà altrui o per eventuali lesioni o morte; il Venditore si impegna a risarcire e a tenere indenne il Corriere da ogni danno che si verifica durante tale periodo, incluse le spese legali.

10. CONTAINER RIEMPITO DAL VENDITORE

(1) Se un Container non è stato riempito da o per conto del Corriere, quest'ultimo non sarà responsabile per eventuali perdite o danni del Carico e il Venditore risarcirà il Corriere su eventuali perdite, danni, responsabilità o spese sostenute dal Corriere qualora tali eventi siano stati causati da:

(a) il modo in cui il Container è stato riempito, imballato, o caricato; oppure

(b) non idoneità del Carico per il trasporto nel Container; oppure

(c) non idoneità o condizione difettosa del Container, a condizione che, qualora il Container fosse stato fornito da o per conto del Corriere, la mancata idoneità o condizione difettosa potrebbe essere emersa a seguito di un'ispezione da parte del Venditore prima che il Container venisse riempito, imballato o caricato.

(2) Se un Container riempito dal Venditore viene consegnato dal Corriere con il suo sigillo intatto, tale consegna costituirà la piena e completa esecuzione degli obblighi del Corriere ai sensi della presente Polizza di carico e il Corriere non sarà responsabile di eventuali perdite o mancanze del Carico accertate alla consegna.

(3) Il Venditore ispezionerà ogni Container prima di riempirli; l'utilizzo di un Container costituisce una prova prima facie della sua idoneità e della mancanza di difetti.

11. DESCRIZIONE DEL VENDITORE

(1) La descrizione del Venditore relativa al Carico riempito in un Container sigillato da parte di quest'ultimo o per suo conto non vincolerà il Corriere; la descrizione dichiarata dal Venditore sulla parte anteriore della presente Polizza di carico è fornita dal Venditore esclusivamente per il proprio uso, incluso ma non limitato all'uso del proprio spedizioniere. Il Venditore è consapevole che il Corriere non ha verificato il contenuto, il peso o le dimensioni di un container sigillato, e il Corriere non presenterà alcuna dichiarazione sul contenuto di un Container, un furgone, una cassa o una scatola sigillati, nonché sul peso, sulle dimensioni o su valore, quantità, qualità, descrizione, condizione,

marcature o numero delle merci in esso contenute. Il Corriere non sarà sotto alcuna responsabilità in merito a tale descrizione o dettagli.

(2) Se nella parte anteriore della presente Polizza di carico sono riportati i dettagli di una lettera di credito e/o di una licenza d'importazione e/o del contratto di vendita e/o i dettagli di un eventuale contratto di cui il Corriere non è la parte contraente interessata, tali dettagli sono inclusi esclusivamente su richiesta del Venditore per sua comodità. Il Venditore accetta che l'inclusione di tali informazioni non costituirà una dichiarazione di valore e non influirà in alcun modo sulla responsabilità del Corriere ai sensi della presente Polizza di carico. Il Venditore riconosce che, fatta eccezione per quanto indicato nella Clausola 7, il valore del Carico è sconosciuto al Corriere.

12. RESPONSABILITÀ DEL VENDITORE

(1) Le parti definite come "Venditore" nella clausola 1 saranno, ove applicabile, congiuntamente e solidalmente responsabili nel confronti del Corriere per il dovuto adempimento di tutti gli obblighi assunti da uno di essi ai sensi della presente Polizza di carico.

(2) Il Venditore garantisce al Corriere che i dettagli relativi al Carico, così come indicati nella parte anteriore della presente Polizza di carico, siano stati verificati dal Venditore alla ricezione della presente Polizza di carico e che tali dettagli, nonché eventuali informazioni fornite dal Venditore o per suo conto, siano adeguati e corretti. Il Venditore garantisce inoltre che le merci siano conformi alle leggi e non siano di contrabbando.

(3) Il Venditore risarcirà il Corriere da tutte le responsabilità, i costi, le perdite, i danni, le multe, le sanzioni, le spese o altre sanzioni monetarie derivanti o risultanti da qualsiasi violazione delle garanzie di cui alla Clausola 12(2) o da qualsiasi altra causa relativa al Carico di cui il Corriere non è responsabile.

(4) Il Venditore rispetterà tutte le normative o i requisiti doganali, portuali e di altre autorità, e si assumerà e pagherà tutti i dazi, le tasse, le multe, gli oneri o le perdite (incluso il completo reso della merce o il Trasporto completo dal Porto di scarico o dal Luogo di consegna indicato al Porto di scarico o al Luogo di consegna modificato) sostenuti per qualsiasi inadempienza o per qualsiasi marcatura, numerazione o indirizzamento illegale errato o insufficiente relativo al Carico, e risarcirà il Corriere in relazione a tale situazione.

13. TRASPORTO E ADDEBITI

(1) Tutto il Trasporto sarà considerato interamente, definitivamente e incondizionatamente ottenuto alla ricezione del Carico da parte del Corriere, sarà pagato e non sarà restituibile.

(2) Tutto il Trasporto e gli addebiti saranno pagati senza compensazione, domanda riconvenzionale, deduzioni o sospensione di esecuzione prima della consegna del Carico.

(3) Si richiama l'attenzione del Venditore sulle disposizioni relative alla valuta di pagamento del Trasporto, al tasso di cambio, alla svalutazione e ad altre contingenze relative al Trasporto nella sezione relativa alla Tariffa o ai sensi di quanto diversamente concordato.

(4) Se la descrizione del Carico da parte del Venditore riportata nella presente Polizza di carico o in qualsiasi documento o certificato fornito al Corriere da parte o per conto del Venditore dimostrerà di essere non accurata, errata o fuorviante, il Venditore pagherà il danno effettivo subito dal Corriere.

(5) Il pagamento del Trasporto e delle spese a qualsiasi spedizioniere o broker doganale, o a chiunque non sia il Corriere o il suo agente autorizzato, costituirà un pagamento al Corriere e sarà effettuato a esclusivo rischio del Venditore.

(6) Le parti definite come Venditori nella Clausola 1 saranno, ove applicabile, congiuntamente e solidalmente responsabili nei confronti del Corriere per il pagamento di tutto il Trasporto, il demurrage, l'Avaria Generale e gli oneri, ivi compresi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, i costi legali e le ragionevoli spese sostenute per la raccolta delle somme dovute dal Corriere; il mancato pagamento del Trasporto e degli oneri sarà considerato motivo di inadempienza da parte del Venditore.

14. ISPEZIONE DELLE MERCI

Il Corriere e/o qualsiasi persona a cui il Corriere ha subappaltato il trasporto o qualsiasi persona autorizzata dal Corriere avrà il diritto (e non l'obbligo) di aprire qualsiasi Container o Collo in qualsiasi momento, nonché di ispezionare il Carico. Se per ordine delle Autorità di qualsiasi luogo è necessario aprire un container per l'ispezione, il Corriere non sarà responsabile di eventuali perdite o danni subiti a causa dell'apertura, del disimballaggio, dell'ispezione o del reimballaggio del container. Il Corriere può recuperare dal Venditore i costi associati all'apertura, al disimballaggio, all'ispezione e al reimballaggio del container.

15. TRASPORTO INFLUENZATO DALLE CONDIZIONI DELLE MERCI

Se in qualsiasi momento risultasse che il Carico non può essere trasportato in modo sicuro o adeguato o non può essere trasportato ulteriormente, non incorrendo in alcuna spesa aggiuntiva o adottando qualsiasi misura in relazione al Carico o al Container, il Corriere può, senza dare preavviso al Venditore (ma solo in qualità di suo unico agente), adottare qualsiasi misura e/o sostenere eventuali spese aggiuntive per il trasporto o la sua prosecuzione e/o mettere a disposizione il Carico e/o abbandonare il Carico e/o stoccare il Carico a terra o a galla, sul ponte, sottocoperta o in qualsiasi altro luogo, a sua esclusiva discrezione e a seconda di dove riterrà più opportuno; ai sensi della presente Polizza di carico, l'abbandono, lo stoccaggio o la messa a disposizione costituiranno l'effettiva consegna del Carico. Il Venditore risarcirà il Corriere per tutte le spese aggiuntive sostenute.

16. DIRITTI DI PEGNO

Il Corriere avrà un diritto di pegno sul Carico e su eventuali documenti a esso relativi per il Trasporto, il Trasporto morto, il demurrage, la detenzione ed eventuali spese sostenute dal Corriere per la ricomposizione, il reimballaggio, il rimarcatura, la fumigazione o la dovuta messa a disposizione del Carico difettoso, per i contributi di Avaria Generale a chiunque dovuti, per le multe, le tasse, i pedaggi, il Trasporto via terra o per le commissioni pagate o anticipate dal Corriere per conto del Carico, per qualsiasi somma, incluse le spese di salvataggio dovute al Corriere ai sensi della presente Polizza di carico e per le spese legali sostenute a seguito di un pignoramento o altri procedimenti legali intentati contro il Carico dalle Autorità governative o qualsiasi altro soggetto che ne rivendichi un interesse. Il diritto di pegno del Corriere sopravvivrà all'estinzione o alla consegna del Carico e il Corriere potrà far valere tale diritto mediante asta pubblica o vendita privata a sua esclusiva discrezione. Qualora i ricavi della vendita non dovessero coprire l'importo dovuto, incluse le spese sostenute, il Corriere potrebbe recuperare il saldo dal Venditore. Nel caso in cui tali ricavi superino l'importo dovuto, il saldo verrà restituito al Venditore.

17. MERCE TRASPORTATA ALL'APERTO, ANIMALI E PIANTE

Il Carico (diverso da quello riempito in un Container) indicato nella parte anteriore della presente Polizza di carico che secondo il contratto deve essere stivato "all'aperto" e in tal modo trasportato, nonché tutti gli animali vivi, inclusi i pesci, gli uccelli o le piante, saranno trasportati esclusivamente a rischio del Venditore; il Corriere non sarà responsabile di eventuali perdite o danni di qualsiasi natura derivanti durante il trasporto via mare, indipendentemente dal fatto che siano stati causati o meno dalla negligenza dello stesso. Il Venditore risarcirà il Corriere con tutti gli eventuali costi aggiuntivi in relazione a qualsiasi motivo legato al trasporto di animali o piante vivi.

18. METODI E TRATTE DEL TRASPORTO

Durante il trasporto, il Corriere può:

(1) Utilizzare qualsiasi mezzo di trasporto o stoccaggio;

(2) Trasferire il Carico da un mezzo di trasporto a un altro, incluso il trasferimento a un altro centro logistico o il trasporto del Carico su una Nave diversa da quella indicata nella parte anteriore della presente Polizza di carico o con qualsiasi altro mezzo di trasporto.

Qualsiasi azione intrapresa dal Corriere ai sensi della presente Clausola o qualsiasi ritardo che ne derivi sarà considerato come parte del trasporto e non costituirà una deviazione.

19. QUESTIONI CHE INFLUISCONO SULL'ESECUZIONE DEL TRASPORTO

Se in qualsiasi momento e a giudizio del Comandante il trasporto è o rischia di essere condizionato da ostacoli, rischi, ritardi, difficoltà o impossibilità di qualsiasi tipo, diversi dall'impossibilità del Carico di essere trasportato in sicurezza e in modo adeguato o di essere trasportato ulteriormente (anche se le circostanze che causano tali questioni di cui sopra esistevano prima della stipulazione del contratto o della ricezione del Carico per la spedizione), il Corriere (se il trasporto è iniziato) potrà, a sua esclusiva discrezione e senza dare alcun preavviso al Venditore, svolgere quanto segue:

(1) Trasportare il Carico presso il Porto di scarico o il Luogo di consegna concordato, a seconda del quale si applichi, seguendo una tratta alternativa da quella indicata nella presente Polizza di carico o da quello che solamente viene seguito per i Carichi spediti a tale Porto di scarico o Luogo di consegna. Se il Corriere sceglie di invocare questa sotto-clausola, allora, fermo restando quanto specificato nella Clausola 18, il Corriere potrà addebitare il Trasporto aggiuntivo; oppure

(2) Sospendere il trasporto del Carico e stoccarlo a terra o a galla in base alla presente Polizza di carico e cercare di spedirlo il prima possibile; il Corriere non presenterà alcuna dichiarazione sul periodo massimo di sospensione. Se il Corriere sceglie di invocare questa sotto-clausola, allora potrà ricevere il pagamento relativo al Trasporto aggiuntivo; oppure

(3) Abbandonare il trasporto del Carico e metterlo a disposizione del Venditore in qualsiasi porto o luogo ritenuto sicuro e adeguato; in tal caso, la responsabilità del Corriere nei confronti del Carico cesserà completamente. Il Corriere può tuttavia effettuare il Trasporto completo sul Carico ricevuto per la spedizione e il Venditore dovrà sostenere gli eventuali costi aggiuntivi del trasporto, nonché la consegna e lo stoccaggio verso tale porto o luogo.

Qualora il Corriere decida di utilizzare una tratta alternativa ai sensi della Clausola 19(1) o di sospendere il trasporto ai sensi della Clausola 19(2), ciò non pregiudicherà il suo diritto di abbandonare successivamente il trasporto.

20. MERCI PERICOLOSE

Al momento della spedizione di Merci pericolose, il Venditore, in conformità alle normative che regolano il trasporto di tali Carichi, farà in modo che tali Merci siano correttamente imballate, contrassegnate ed etichettate, e comunicherà per iscritto al Corriere la loro accurata descrizione e natura, nonché le precauzioni da adottare. In caso di mancata o inesatta comunicazione al Corriere da parte del Venditore, il Corriere potrà far approdare, distruggere o rendere innocuo tale Carico, laddove lo circostanze lo richiedano, senza alcun risarcimento. Il Venditore sarà responsabile nei confronti del Corriere per qualsiasi perdita, danno o spesa risultante da tale spedizione.

Fermo restando che sia a conoscenza della Merce pericolosa e dia il suo consenso al trasporto, il Corriere potrà comunque fare approdare, distruggere o rendere innocuo tale Carico, senza alcun risarcimento, laddove la Merce pericolosa diventi un reale pericolo per la Nave, l'equipaggio, gli altri individui a bordo o le altre merci. Tuttavia, quanto indicato in questa Clausola non pregiudica il contributo all'Avaria Generale, se presente.

21. CONTAINER SPECIALI, REFRIGERATI O RISCALDATI

(1) A meno che il Venditore e il Corriere non concordino preventivamente per iscritto l'utilizzo di Container appositamente ventilati, refrigerati o riscaldati per la spedizione del Carico, e tale accordo sia riportato sulla parte anteriore della presente Polizza di carico e il Venditore dia adeguata comunicazione per iscritto al Corriere in merito al Carico e al particolare intervallo di temperatura da mantenere e/o alla particolare attenzione richiesta, e il Venditore paghi il Trasporto extra addebitato ai sensi della Tariffa del Corriere o come concordato, il Carico sarà trasportato in normali Container senza ventilazione.

(2) Se un Container refrigerato viene riempito da o per conto del Venditore, quest'ultimo si impegna a garantire che i suoi controlli termostatici, di ventilazione o di qualsiasi altro tipo siano stati correttamente impostati e che la temperatura del Carico e del Container refrigerato siano state configurate correttamente come richiesto prima del

riempimento e prima che il Carico sia stato debitamente stivato all'interno del Container, nonché prima della ricezione da parte del Corriere. Nel caso in cui tali requisiti non vengano soddisfatti, il Corriere non sarà responsabile di eventuali perdite o danni al Carico, in qualsiasi modo essi si verifichino.

(3) Il Venditore sarà responsabile del funzionamento e della manutenzione del Container del Carico mentre è sotto la custodia del Venditore o di chiunque agisca per suo conto.

(4) Se la temperatura suggerita è indicata nella parte anteriore della presente Polizza di carico, il Venditore consegnerà il Carico al Corriere alla temperatura indicata, che potrà essere al di sotto o al di sopra di 2°C, e il Corriere eserciterà la dovuta diligenza per mantenere tale temperatura, che potrà essere superiore o inferiore di 2°C mentre il Carico è in suo possesso.

(5) Il Corriere non garantisce che il Container sia correttamente ventilato, refrigerato o riscaldato durante tutto il trasporto, né sarà responsabile di eventuali perdite o danni al Carico derivanti da eventuali difetti latenti, guasti, malfunzionamenti totali o parziali, o arresto dei macchinari di refrigerazione, dell'impianto, dell'isolamento o di qualsiasi apparato del Container, della Nave, del mezzo di trasporto e di altra struttura, a condizione che il Corriere eserciti la dovuta diligenza prima o all'inizio del trasporto al fine di mantenere il Container efficientemente refrigerato.

(6) Se viene utilizzato il Container del Venditore, quest'ultimo dovrà fornire un kit di emergenza e un manuale operativo.

22. NOTIFICA E CONSEGNA

(1) Qualsiasi menzione di soggetti da notificare dell'arrivo del Carico è esclusivamente riportata per informazione del Corriere; la mancata notifica non comporterà alcuna responsabilità da parte del Corriere, né solleverà il Venditore da qualsiasi obbligo.

(2) Il Venditore prenderà in consegna il Carico entro il tempo indicato nella Tariffa applicabile del Corriere o secondo quanto richiesto da quest'ultimo.

(3) Se il Venditore non prende in consegna il Carico entro un periodo ragionevole di tempo o quando, a suo giudizio, il Carico rischia di deteriorarsi, deperirsi, diventare privo di valore o provocare una spesa per lo stoccaggio o per altri motivi al di là del suo valore, il Corriere può, a sua esclusiva discrezione, fatti salvi eventuali diritti che egli può avere nei confronti del Venditore, senza dare alcun preavviso e senza responsabilità a suo carico, svuotare, vendere, distruggere o mettere a disposizione il Carico a esclusivo rischio e a spese del Venditore, e applicare gli eventuali proventi delle vendite in riduzione alle somme a lui dovute dal Venditore. Il disimballaggio costituirà l'effettiva consegna e pertanto cesserà ogni responsabilità del Corriere relativamente al Carico.

(4) Qualora il Corriere sia tenuto a consegnare il Carico così trasportato sotto la custodia del porto, della dogana o di ogni altra Autorità presso il Porto di scarico o il Luogo di consegna, e il Carico sia consegnato dallo stesso al Venditore senza necessità di esibire la presente Polizza di carico da parte del Venditore come richiesto dalla legge, dalle normative o dalle pratiche locali, tale azione costituirà l'effettiva consegna al Venditore ai sensi della presente Polizza di carico; di conseguenza, cesserà ogni responsabilità del Corriere nei confronti del Carico.

(5) Il rifiuto da parte del Venditore di prendere in consegna il Carico ai sensi della presente Clausola, fermo restando che sia stato informato della disponibilità del Carico per la consegna, costituirà la rinuncia irrevocabile nei confronti del Corriere e di tutti i reclami relativi al Carico o al Trasporto. Il Venditore sarà responsabile di eventuali perdite, danni, spese e responsabilità sostenute dal Corriere derivanti da tale rifiuto, incluso, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, il reso del Carico al proprio luogo di origine.

23. AVARIA GENERALE E SALVATAGGIO

(1) L'Avaria Generale sarà regolata in qualsiasi porto o luogo a discrezione del Corriere ai sensi delle Regole di York e Anversa del 1974, emendate nel 1990, e di ogni altro emendamento. Il Venditore fornirà una caparra in contanti o altre forme di garanzia che il Corriere riterrà sufficienti a coprire il contributo stimato per l'Avaria Generale del Carico prima della consegna.

(2) Nel caso in cui il Comandante stabilisca che sono necessari i servizi di salvataggio, il Venditore accetta che il Comandante agisca per suo conto al fine di eseguire tali servizi nei confronti del Carico e che il Corriere possa agire per suo conto al fine di saldare la remunerazione del salvataggio. Il Venditore provvederà a fornire tempestivamente e in modo completo una caparra in contanti o altre forme di garanzia al soccorritore senza che ciò influisca sulla programmazione del trasporto marittimo in seguito al salvataggio. Se ciò non dovesse verificarsi, il Venditore sarà ritenuto responsabile di eventuali perdite o danni derivanti e sostenuti dal Corriere.

24. URTO PER COLPA COMUNE

La Clausola "Urto per colpa comune" attualmente pubblicata dalla BIMCO (Baltic and International Maritime Conference) si considera parte integrante della presente Polizza di carico.

25. CORRIERE MARITTIMO NON IN POSSESSO DI NAVI PROPRIE (NVOCC)

Se la presente Polizza di carico è accettata dal Venditore che agisce in qualità di corriere marittimo non in possesso di navi proprie (in inglese "Non-Vessel-Operating Common Carrier", NVOCC), che ha stipulato altri contratti di trasporto con terzi, il NVOCC garantisce che i contratti da lui stipulati riguardanti il Carico oggetto della presente Polizza di carico includeranno i termini della presente Polizza di carico. Il NVOCC garantisce inoltre di risarcire il Corriere, i suoi dipendenti, agenti e Subappaltatori per tutte le conseguenze derivanti dalla sua inadempienza.

26. LEGGE E GIURISDIZIONE

(1) La presente Polizza di carico è disciplinata dalle leggi della Repubblica Popolare Cinese. Tutte le controversie derivanti o in relazione alla presente Polizza di carico saranno disciplinate dalle leggi della Repubblica Popolare Cinese e qualsiasi azione contro il Corriere sarà portata dinanzi al Tribunale marittimo di Shanghai o ad altri tribunali marittimi della Repubblica Popolare Cinese.

(2) Fermo restando le disposizioni della Clausola 26(1), laddove sia incluso il trasporto da o verso un porto o un luogo degli Stati Uniti, la presente Polizza di carico sarà disciplinata ai sensi del Carriage of Cargo by Sea Act (COGSA) degli Stati Uniti, che sarà considerato incorporato nel presente documento; nulla di quanto qui contenuto sarà considerato una rinuncia da parte del Corriere a qualsiasi suo diritto, immunità, eccezione, limitazione o aumento delle sue responsabilità ai sensi del COGSA. La disposizione citata nel COGSA (salvo quanto diversamente indicato) disciplinerà anche quanto accade prima del caricamento e in seguito allo scarico nel caso in cui le merci rimangano sotto custodia del Corriere.

27. VARIAZIONE DEL CONTRATTO

Nessun dipendente, agente o Subappaltatore del Corriere avrà il potere di rinunciare o modificare i termini della presente Polizza di carico, a meno che tale rinuncia o modifica non sia messa per iscritto e specificatamente autorizzata o approvata dal Corriere.

28. CLAUSOLA NEW JASON

Se si verifica un incidente, un pericolo, un danno o un disastro prima o dopo l'inizio del viaggio derivante da qualsiasi causa, laddove sia dovuto a negligenza o meno, per il quale o in conseguenza del quale il Corriere non è responsabile per legge, contratto o altro, il Carico e il Venditore congiuntamente e solidalmente contribuiranno con il Corriere all'Avaria Generale o al pagamento di eventuali danni, perdite o spese di Avaria Generale eventualmente sostenuti e pagheranno le spese di salvataggio e gli oneri speciali in relazione al Carico. Se una spedizione salvata è di proprietà o è gestita dal Corriere, il salvataggio sarà pagato interamente come se la nave appartenesse a soggetti sconosciuti.

Queste clausole sono applicabili solo quando il documento viene utilizzato come Documento di trasporto marittimo.

29. APPLICABILITÀ ALL'ILLECITO CIVILE

Le presenti condizioni si applicano a tutti i reclami presentati nei confronti del corriere relativi all'esecuzione del contratto evidenziati nella presente Polizza di carico, sia che il reclamo sia previsto in base al contratto o ad atto illecito.

30. La consegna sarà effettuata al consegnatario o al suo rappresentante autorizzato dietro presentazione di una ricevuta di consegna o di altre prove di identità e autorizzazione soddisfacenti per il Corriere, a sua esclusiva e assoluta discrezione, senza la necessità di produrre o consegnare una copia del suo Documento di trasporto marittimo.

31. Fatto salvo quanto indicato nel presente Documento di trasporto marittimo, il contratto di trasporto evidenziato da tale Documento di trasporto marittimo è soggetto ai termini della Polizza di Carico del Corriere, una copia della quale può essere ottenuta dal Corriere e dal suo agente. Lo Spedizioniere accetta tutti i suddetti termini, tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, i limiti previsti per ogni Collo e le altre limitazioni di responsabilità, per conto del Consegnatario e del Titolare del Carico e garantisce di avere l'autorità per farlo.

32. Il consegnatario o un altro destinatario del Carico, presentando tale Documento di trasporto marittimo e/o richiedendo la consegna del Carico, si assume tutte le responsabilità dello Spedizioniere ai sensi del presente Documento di trasporto marittimo e della Polizza di carico del Corriere, impegno che è aggiuntivo e non pregiudica la responsabilità dello stesso Spedizioniere.

33. Lo spedizioniere accetta e osserva le Regole del CMI e le normative uniformi sui trasporti al fine di utilizzare il Documento di trasporto marittimo del Corriere durante il trasporto del carico.

34. Su richiesta scritta dello Spedizioniere prima dell'arrivo della nave al Porto di scarico o al Luogo di consegna, a seconda di quale sia il caso, il Corriere farà del suo meglio per modificare il Documento di trasporto marittimo con la Polizza di carico del Corriere, fermo restando che quest'ultimo non sarà mai responsabile per la mancata applicazione tempestiva di tali modifiche.

35. Le merci sono soggette alle normali pratiche di credito del Corriere in merito al rilascio di un particolare Carico, come specificato nella Tariffa del Corriere e nella Polizza di carico, incluso, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, il diritto del Corriere a un pegno nei confronti di qualsiasi spedizione a garanzia di eventuali addebiti non pagati e a lui dovuti da qualsiasi soggetto del presente Documento di trasporto marittimo, siano essi in relazione al Carico descritto nel presente Documento di trasporto o meno.

36. Fatto salvo quanto diversamente previsto dalle leggi, il Corriere, nel rispetto dei termini e a propria discrezione, elaborerà reclami relativi al Carico con il Consegnatario o lo spedizioniere. La risoluzione dei reclami con il consegnatario rappresenterà un completo esonero delle responsabilità del Corriere nei confronti dello Spedizioniere e viceversa.

Politiche del programma: Termini aggiuntivi per il trasporto aereo

(i) Ci invierai l'Ordine di prenotazione almeno tre (3) giorni prima della partenza del volo (in caso di spedizione via aerea).

(ii) Durante la stagione di picco per le spedizioni via aerea (da settembre a novembre di ogni anno), ci invierai l'Ordine di prenotazione almeno sette (7) giorni prima della partenza del volo.

(iii) Se desideri modificare o annullare qualsiasi spazio prenotato (inclusa la rinegoziazione del prezzo di spedizione o eventuali spese), dovrai inviarci una richiesta per iscritto almeno due (2) giorni prima della partenza prevista del volo.

(iv) Sei responsabile del coordinamento con l'Esportatore, e in base alla data di partenza prevista del volo ci comunicherai tempestivamente i tempi di imballaggio, di ritiro e di consegna alla porta, nonché la sede di Origine e di Destinazione.

(v) Tu o il tuo Esportatore vi assicurate di preparare le merci per la consegna almeno tre (3) giorni prima della data di partenza prevista del volo.

Politiche del programma: Termini aggiuntivi per i Servizi forniti negli Stati Uniti

(1) Per quanto riguarda i Servizi forniti negli Stati Uniti, fatta eccezione per i servizi di trasloco merci in entrata degli Stati Uniti di cui è responsabile un'altra parte di Amazon, per "noi" o "nostro/a" si intende Amazon Logistics, Inc. Per tali Servizi di trasloco merci in entrata, per "noi" o "nostro/a" si intende il corriere identificato nella Polizza di carico o nella ricevuta.

(2) Per le attività disciplinate dalla Federal Motor Carrier Safety Administration ("FMCSA") e per il trasporto nazionale negli Stati Uniti via mare, incluse le tratte interne e non contigue, i termini della presente politica si applicano al trasporto contrattuale e non saranno interpretati come trasporto comune. Entrambe le parti accettano di rinunciare espressamente a qualsiasi diritto o rimedio previsto dall'ICC Termination Act e dall'Interstate Commerce Act, nonché dalle successive modifiche di queste due leggi degli Stati Uniti, e dalle normative promulgate, tra cui la Parte B del sottotitolo IV dell'Interstate Transportation 49 U.S.C. §13101, et seq, che contraddicono tale politica.

(3) Per quanto riguarda il trasporto disciplinato da una Polizza di carico da una sede di origine a una di destinazione negli Stati Uniti, la nostra responsabilità monetaria sarà limitata a 500 USD per ogni spedizione e soggetta al limite di responsabilità cumulativo indicato nei Termini dei Servizi di spedizione internazionale. Se affermi che il valore di una determinata spedizione supera tale importo e desideri aumentare la copertura di responsabilità da noi fornita, devi comunicarcelo prima di inviare l'Ordine di prenotazione. Ti forniremo un aumento della tariffa di trasporto maggiorata per riflettere tale copertura aggiuntiva. Solo se entrambe le parti acconsentono per iscritto all'aumento della responsabilità del carico e della tariffa di trasporto prima di qualsiasi danno alla spedizione, aumenterà la responsabilità di Amazon nei confronti del carico. Un valore superiore rispetto a quello dichiarato nella Polizza di carico non avrà alcuna conseguenza, a meno che questi termini non siano rispettati. Indipendentemente dal livello di responsabilità selezionato, devi dimostrare che la nostra negligenza (o quella del nostro appaltatore o del corriere che ha eseguito il Servizio di trasporto) ha causato danni al Carico per il recupero di tali danni. A questa politica è allegata anche una copia del modulo della Polizza di carico degli Stati Uniti in vigore dalla Data di entrata in vigore, inclusi i relativi termini e condizioni. Il modulo della Polizza di carico è soggetto a modifica. Devi controllare ogni Polizza di carico emessa da Amazon al momento di ciascuna spedizione e per essere al corrente di eventuali modifiche a qualsiasi Polizza di carico.

(4) Se il consegnatario rifiuta le merci da noi offerte, o se non siamo in grado di consegnare la merce per colpa o errore da parte tua o del consegnatario, o se ci consigli o ci indichi di sospendere il movimento delle merci e di trattenerle in transito, allora e in ogni caso la nostra responsabilità equivarrà immediatamente a quella di un magazziniere. Le procedure che accettiamo e che adotteremo in qualità di magazziniere prevedono l'uso della normale cura per conservare la merce in un luogo sicuro o adeguato o per stoccarla correttamente. Provvederemo a (a) informarti tempestivamente se ciò accade, (b) stoccare le merci in un deposito pubblico o mantenerle in un nostro centro logistico o altra struttura, e (c) se non vengono fornite istruzioni sulla disposizione entro dieci (10) giorni dalla nostra prima notifica, potremo offrire le merci in vendita al pubblico senza ulteriore preavviso. Se la merce è deperibile, potremo procedere alla messa a disposizione nelle modalità e nei tempi ritenuti da noi opportuni. Sarai responsabile dei costi di stoccaggio e dei costi ragionevoli che sosteniamo in qualità di magazziniere. Se i ricavi delle vendite o della messa a disposizione superano i costi di stoccaggio e i costi da noi sostenuti in qualità di magazzinieri, provvederemo a versarti il saldo. Se ci fornisci istruzioni sulla disposizione per tempo, utilizzeremo qualsiasi misura commercialmente ragionevole per attenerci a tali procedure. Pagherai i nostri costi e gli eventuali costi di trasporto aggiuntivi che sosterremo a tal fine.

(5) Quando la nostra responsabilità equivale a quella di un magazziniere, o se eseguiamo il trasbordo, il cross docking, il consolidamento, il deconsolidamento, lo stoccaggio o altri servizi simili (singolarmente o collettivamente "Trasbordo"), la nostra responsabilità sarà limitata a 0,25 USD per libbra, a meno che non sia concordata una maggiore responsabilità per quanto sopra indicato (3), nel qual caso il limite di responsabilità accettato si applicherà anche ai servizi descritti in questa sottosezione (5). Il modulo della ricevuta della merce da parte dello spedizioniere è soggetto a modifiche. Devi controllare ogni ricevuta di carico dello spedizioniere emessa da Amazon al momento di ciascuna spedizione e per essere al corrente di eventuali modifiche a qualsiasi ricevuta di carico dello spedizioniere.

(6) Se non diversamente concordato per iscritto da entrambe le parti, le merci destinate a un centro logistico Amazon possono essere stoccate in un centro logistico Amazon e spostate tra diversi centri logistici. Se un centro logistico Amazon è indicato su una polizza di carico, il Carico può comunque essere deviato o reindirizzato a qualsiasi altro centro logistico Amazon. La scelta di una destinazione per il Carico avverrà a nostra esclusiva discrezione e qualsiasi trasporto del Carico, indipendentemente dalla destinazione, dal dirottamento, da altri spostamenti o da altri movimenti, sarà a tuo rischio e a tue spese.

Modello 1: Polizza di carico degli Stati Uniti

TERMINI E CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLA POLIZZA DI CARICO

1. (a) Il corriere o la parte in possesso delle merci qui descritte sarà responsabile secondo la legge comune di qualsiasi perdita o danno, salvo quanto previsto.

(b) Nessun corriere o parte in possesso delle merci qui descritte sarà responsabile per eventuali perdite, danni o ritardi a causa di forza maggiore, come atti pubblici, l'autorità della legge, l'atto o l'inadempienza dello spedizioniere o del proprietario, elementi naturali, sommosse o scioperi o qualsiasi altra causa correlata. Salvo ove si verifichi una negligenza da parte del corriere o della parte in possesso delle merci, il corriere non sarà responsabile di perdite, danni o ritardi verificatisi durante la sospensione del movimento delle merci e della loro trattenuta in transito su richiesta dello spedizioniere, o per la mancanza di capacità di un'autostrada, di un ponte o di un traghetto o derivanti da un difetto delle merci (l'onere di dimostrare la negligenza di cui sopra spetta allo spedizioniere).

2. (a) Nessun corriere è tenuto a trasportare tali merci in un determinato periodo di tempo se non con un tempo di spedizione ragionevole. Ogni corriere avrà il diritto, in caso di necessità fisica, di inoltrare tali merci tramite qualsiasi corriere o tratta tra la sede di origine e quella di destinazione.

(b) In tutti i casi non vietati dalla legge, se un valore inferiore a quello effettivo è stato presentato per iscritto dallo spedizioniere o è stato concordato per iscritto come valore liberatorio delle merci secondo quanto stabilito dalla classificazione o dalle tariffe su cui si basa l'importo, tale valore inferiore più le spese di trasporto, se ricevute dal corriere, costituirà l'importo massimo da recuperare, indipendentemente dal fatto che tale perdita o danno si verifichi per negligenza.

3. (a) Come condizione preliminare per il recupero dei costi, le richieste di risarcimento devono essere presentate per iscritto con un corriere entro nove (9) mesi dalla consegna delle merci o in caso di mancata consegna entro nove (9) mesi dalla data riportata sulla polizza di carico.

(b) Le azioni legali nei confronti di qualsiasi corriere verranno intentate solo entro due (2) anni e un giorno dalla data in cui il corriere (o qualsiasi parte specificata nella comunicazione) ha comunicato per iscritto al richiedente di aver respinto la richiesta di risarcimento. Nel caso in cui le richieste non vengano presentate o le azioni legali non vengano intentate ai sensi delle suddette disposizioni, nessun corriere sarà ritenuto responsabile e tali richieste di risarcimento non verranno accolte.

(c) Qualsiasi corriere o parte responsabile a causa di perdite o danni a uno qualsiasi delle merci godrà appieno dei vantaggi di qualsiasi assicurazione che possa essere stata effettuata a causa su o a causa di tali merci, a condizione che ciò non eluda le politiche o i contratti di assicurazione e che il corriere rimborsi al richiedente il corrispettivo pagato.

4. (a) Le merci non accettate dal consegnatario dopo l'invio della notifica dell'arrivo a destinazione potrebbero essere soggette all'addebito tariffario per lo stoccaggio e alla responsabilità del corriere in qualità di magazziniere, e solo, o a scelta del corriere, potrebbero essere stoccate in un magazzino pubblico o autorizzato a spese del proprietario e lì conservate senza responsabilità da parte del corriere, nonché soggette a diritto di pegno per tutte le spese di trasporto e altri oneri legali, inclusa una tariffa ragionevole per lo stoccaggio.

(b) Se le merci non deperibili vengono rifiutate dal consegnatario o se quest'ultimo non le riceve entro quindici (15) giorni dalla data in cui la notifica di arrivo è stata debitamente inviata o consegnata al consegnatario o allo spedizioniere, il corriere potrà vendere le merci a un'asta pubblica al miglior offerente, nel luogo da lui indicato.

(c) Se le merci non deperibili sono trasportate a destinazione e il consegnatario o la parte incaricata non riceve il Carico per tempo, il corriere potrà, al fine di evitare il deterioramento, vendere la merce tramite vendita privata o pubblica.

(d) In aggiunta o in sostituzione della procedura prevista nei due precedenti paragrafi, quando il consegnatario non riceve la merce deperibile o non deperibile, il corriere può, a sua esclusiva discrezione, vendere tale merce nelle circostanze e nelle modalità consentite dalla legge.

(e) I ricavi di qualsiasi vendita effettuata ai sensi della presente sezione saranno applicati dal corriere al pagamento del trasporto, del demurrage, dello stoccaggio e di eventuali altre spese lecite nonché i costi e le spese di avviso, pubblicità, vendita e altri costi e spese di cura e mantenimento delle merci e, in caso di saldo, saranno corrisposti al proprietario l'importo della merce venduta.

(f) Quando un corriere è incaricato dal consegnatario o dallo spedizioniere a scaricare o consegnare le merci presso la sede di destinazione in cui non è solitamente presente lo spedizioniere, il consegnatario o

l'agente, in seguito allo scarico o alla consegna il rischio di perdite o danni non ricadrà sul corriere, ma sarà assunto dallo spedizioniere o dal consegnatario.

5. Nessun corriere trasporterà o sarà responsabile di documenti, specie o articoli di valore non specificamente indicati nelle classificazioni o nelle tariffe pubblicate, a meno che non sia approvato un accordo speciale e un valore stabilito relativo agli articoli.

6. Ciascuna parte, sia essa principale o agente, che spedisca esplosivi o merci pericolose senza previa comunicazione scritta al corriere circa la natura di tali merci e senza il consenso del corriere al trasporto sarà considerata responsabile e dovrà risarcire il corriere per tutte le perdite o i danni causati da tali merci; queste ultime potranno essere stoccate a rischio e spese del proprietario o distrutte senza alcun risarcimento.

7. (a) Lo spedizioniere e il consegnatario (e la parte alla quale deve essere intestata la fattura se diversa dallo spedizioniere o dal consegnatario) saranno congiuntamente e solidalmente responsabili del trasporto e di tutte le altre spese legali maturate sulle merci spedite ai sensi della presente polizza di carico.

(b) Al momento della ricezione, il consegnatario diventa responsabile delle spese di trasporto, a meno che quest'ultimo non sia solo un agente e non abbia alcun titolo di proprietà nei confronti delle merci, e prima della consegna abbia debitamente informato il corriere a riguardo.

(c) Nulla nel presente documento limita il diritto del corriere di richiedere al momento della spedizione il pagamento anticipato o la garanzia delle spese. Se a seguito di un'ispezione si accerta che gli articoli spediti non sono quelli descritti nella presente polizza di carico, le spese di trasporto devono essere corrisposte sugli articoli effettivamente spediti.

8. Se questa polizza di carico viene emessa su un ordine dello spedizioniere o del suo agente in cambio o in sostituzione di un'altra polizza di carico, la firma dello spedizioniere circa la dichiarazione di valore o altro, o l'elezione del diritto comune o della responsabilità sulla polizza di carico precedente, farà parte di questa polizza di carico come se fosse stata scritta o apposta su tale documento.

9. (a) Tutti i trasporti di superficie forniti ai sensi della presente polizza saranno soggetti allo statuto federale e alla legge comune altrimenti applicabile per disciplinare le spedizioni internazionali. Si applicheranno gli statuti e le normative statunitensi a meno che non venga diversamente derogato mediante un accordo scritto firmato.

(b) Se tutta o una parte delle merci viene trasportata via mare e la perdita è causata a causa di tale modalità di trasporto e la perdita, il danno o le lesioni a tali merci si verificano mentre si trovano sotto la custodia del corriere durante il trasporto via mare, la responsabilità di tale corriere sarà disciplinata dalla polizza di carico e ai sensi delle leggi e delle normative applicabili al trasporto marittimo, tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, il Carriage of Cargo by Sea Act (COGSA) degli Stati Uniti.

Politica del programma: Termini aggiuntivi per i Servizi con origine in Cina, i Servizi nazionali e i Servizi in uscita

L'azienda cinese Beijing Century Joyo Courier Co., Limited ("BCJ") ha l'autorità di agire per conto di Amazon Logistics, Inc. in qualità di suo agente.

(1) Per i Servizi con origine in Cina, i Servizi nazionali e i Servizi in uscita, per "noi" o "nostro/a" si intende BCJ.

(2) Per il trasporto marittimo internazionale proveniente dalla Cina, per "noi" o "nostro/a" si intende BCJ.

Politiche del programma: Termini aggiuntivi per tutti i paesi

(i) Spedizioni sigillate:

(1) Se carichi e sigilli il Carico in o su un container, un collo, un rimorchio o altri mezzi di trasporto o movimentazione (Spedizione sigillata ai sensi della presente politica), e non possiamo contare o pesare la spedizione caricata e il sigillo è intatto alla consegna, saremo responsabili di eventuali mancanze o danni, a meno che questi non siano stati causati a una nostra azione indipendente. Tale esonero di responsabilità si verifica anche se (i) il sigillo viene rotto sotto la direzione e la supervisione di un agente di un ente governativo, oppure (ii) le Spedizioni sigillate sono precaricate e l'adeguatezza del carico o del conteggio di tali Spedizioni sigillate non può essere effettuato da un nostro rappresentante.

(2) Accettiamo che se un sigillo viene rotto e un'ispezione effettuata da un agente di un ente governativo, il nostro operatore o un altro rappresentante cercherà di garantire il conteggio, la sicurezza e l'integrità delle merci.

(3) Amazon si riserva il diritto di infrangere il sigillo di una Spedizione sigillata se, a seguito della nostra decisione o di quella del nostro operatore o di un altro rappresentante, risulti ragionevolmente necessario per ispezionare, riposizionare o proteggere la spedizione o la nostra attrezzatura o per conformarsi a leggi, alle normative o ai regolamenti sovranazionali, internazionali, federali, statali, municipali o provinciali.

(4) Né tu, né qualsiasi altra Polizza di carico, né qualsiasi altro soggetto di trasporto, né qualsiasi altro destinatario, potrà rifiutare la consegna delle merci esclusivamente perché il sigillo di una spedizione sigillata risulta rotto, illeggibile o non conforme a qualsiasi documentazione o registro di spedizione.

*In precedenza questo programma era denominato "Programma di trasporto dei servizi di spedizione internazionale".

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2021, Amazon.com, Inc. or its affiliates