Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Regno Unito

Generazione automatica delle ricevute per i venditori esenti da partita IVA: domande frequenti

Quali funzioni e vantaggi ottengo dichiarando di essere esente?

Dichiarando autonomamente ad Amazon di essere esente da partita IVA, confermi di non essere tenuto a registrarti ai fini IVA nei 27 stati membri dell'Unione Europea e nel Regno Unito. Dichiari, pertanto, di non avere alcun obbligo di emettere fatture comprensive di IVA per i tuoi clienti.

Questo ti aiuterà a:

1. Ridurre il lavoro manuale di creazione delle ricevute. Amazon creerà ed emetterà per tuo conto una ricevuta automatica ("prova di acquisto") per tutte le tue vendite e la fornirà direttamente al cliente tramite il suo account Amazon.

2. Aumentare la visibilità delle tue offerte per i clienti Amazon Business. L'IVA non verrà calcolata sul prezzo di listino dell'offerta e attraverso il logo "Ricevuta scaricabile" i clienti Amazon Business sapranno che una ricevuta è disponibile per il download, il che può aiutarti a incrementare le vendite.

3. Rispettare le politiche di fatturazione di Amazon Business. I venditori che non sono tenuti a registrarsi ai fini IVA ed emettere fatture comprensive di IVA sulle vendite dovranno comunque fornire una ricevuta entro un giorno lavorativo dalla conferma della spedizione per gli ordini effettuati dai clienti Amazon Business.

Chi è idoneo a dichiarare l'esenzione da partita IVA?

Un'azienda con sede nell'Unione europea che:

  • Si occupa della fornitura di merci e il cui fatturato annuo è al di sotto della soglia nazionale del paese in cui ha la sua sede principale e da cui spedisce le sue merci.
  • Non immagazzina l'inventario (e/o spedisce merci da) al di fuori del paese della sua attività principale.
  • Non ha un obbligo di registrazione IVA ai sensi della lettera (a) e non supera il massimale per le vendite transfrontaliere intracomunitarie di 10.000 EUR all'anno per le vendite transfrontaliere B2C spedite dal paese in cui ha sede la sua attività.
  • Non agisce da importatore registrato nella spedizione di merci ai clienti nel Regno Unito.

Un'azienda con sede principale nel Regno Unito, che spedisce dal proprio paese e che:

  • Vende merci con un fatturato annuo inferiore all'attuale soglia di vendita per la registrazione IVA nazionale.
  • Vende solo merci esenti/non soggette a IVA.
  • Non immagazzina l'inventario (e/o non spedisce merci da) al di fuori del Regno Unito.
  • Non agisce da importatore registrato nella spedizione di merci a un cliente con sede nell'Unione europea.

Un'azienda con sede al di fuori dell'Unione europea e del Regno Unito che:

  • Spedisce esclusivamente merci direttamente da paesi che si trovano al di fuori dell'Unione europea e del Regno Unito.
  • Non dispone di alcun inventario immagazzinato in nessuno dei 27 stati membri dell'Unione Europea o nel Regno Unito.
  • Non agisce in qualità di importatore delle merci nell'Unione europea e nel Regno Unito.

Sono tenuto a fornire una ricevuta se non sono registrato?

In base alla politica di fatturazione di Amazon Business, i partner di vendita che non sono tenuti a registrarsi ai fini IVA e a emettere fatture comprensive di IVA sulle vendite devono comunque fornire una ricevuta per gli ordini effettuati dai clienti Amazon Business entro un giorno lavorativo dalla conferma della spedizione dell'ordine.

Esiste una commissione incrementale per utilizzare la soluzione di creazione delle ricevute di Amazon?

No, la soluzione di creazione delle ricevute di Amazon è disponibile gratuitamente per tutti i venditori esenti da partita IVA, a condizione che soddisfino i requisiti di idoneità.

Dove trovo la ricevuta creata da Amazon per mio conto?

Una volta dichiarato ad Amazon lo stato di esenzione IVA, potrai scaricare la ricevuta creata da Amazon nella pagina di Seller Central Gestisci i tuoi ordini. Puoi trovare le ricevute di ciascun ordine cliccando su Gestisci fattura nella scheda Azioni.

Cosa posso fare se non sono più esente da partita IVA?

Se sei registrato ai fini IVA o sei obbligato a farlo, devi revocare lo stato di esenzione da partita IVA ed emettere fatture IVA. Ti invitiamo a rivolgerti al tuo consulente fiscale e a valutare la possibilità di iscriverti gratuitamente al servizio di calcolo dell'IVA di Amazon. Per ulteriori dettagli, consulta i termini e le condizioni di esenzione dalla registrazione ai fini IVA.

Otterrò i vantaggi subito dopo la mia dichiarazione di esenzione?

Ti ricordiamo che la soluzione di creazione di ricevute di Amazon richiede circa 30 minuti affinché le modifiche vengano aggiornate nel sistema. Si consiglia ai venditori di monitorare le transazioni per il periodo in cui viene apportata la modifica e di realizzare le correzioni necessarie.

Dove può trovare il mio cliente la ricevuta creata da Amazon?

Una volta che Amazon crea una ricevuta per conto dei venditori, i clienti potranno scaricarla dalla pagina I miei ordini.

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2022, Amazon.com, Inc. or its affiliates